Home Argomenti Giochi e Sport Il Parma espugna il San Paolo

Il Parma espugna il San Paolo

226
0

(parma.repubblica.it) Colpo del Parma: 2-1 al San Paolo. Gobbi e Modesto stendono a sorpresa il Napoli, che, forse distratto dall’imminente sfida al Bayern Monaco in Champions, incassa la sua prima sconfitta casalinga della stagione, la seconda complessiva dopo quella col Chievo, e manda all’aria la chance di andare a dormire da prima della classe.

Prova sottotono quella dei partenopei, che erano riusciti a trovare il momentaneo 1-1 con Mascara salvo poi farsi infilare in contropiede. Benissimo invece la squadra di Colomba, lontana parente di quella travolta all’esordio in campionato dalla Juve. Mazzarri manda il miglior undici in campo, con Gargano in mezzo al campo con Inler e Maggio e Dossena sulla fasce. Nel Parma fuori Galloppa e Valiani, dentro Jadid e Biabiany con Giovinco a supporto di Floccari. Primo tempo a ritmi bassi e poco spettacolo.

Il Napoli ha la sua migliore occasione con un destro su punizione di Cavani al 19′ che finisce di poco alto, mentre il Parma risponde, sempre su calcio piazzato, con Giovinco ma De Sanctis è attento. Sospetto contatto in area gialloblù tra Gobbi e Lavezzi. Nella ripresa parte meglio il Napoli, insidioso dalla distanza con Maggio e Lavezzi, ma al 12′ è la formazione ospite a passare in vantaggio, con Gobbi che concretizza al meglio una bella triangolazione con Floccari, che lo serve di tacco.

La reazione del Napoli è rabbiosa, Mazzarri butta dentro Mascara per Aronica e proprio l’ex attaccante del Catania, al 31′, firma l’1-1 su uno splendido assist di tacco di Lavezzi. Ma la gioia dura poco perché sei minuti dopo il Parma è di nuovo avanti: Valiani allarga sulla destra per Giovinco, palla in mezzo con Modesto che sul secondo palo anticipa Mascara e insacca. Mazzarri inserisce anche Lucarelli e al 40′ il Napoli sfiora il 2-2 ma Mirante si oppone al colpo di testa di Maggio e sulla respinta Cavani manda sul palo. A uscire vittorioso dal San Paolo è il Parma.