Home Argomenti Operaprima CENTO ANNI DI GUARESCHI

CENTO ANNI DI GUARESCHI

285
0

PARMA – Cento anni di Guareschi: letteratura, cinema, giornalismo, grafica. Uno sguardo trasversale e completo- inedito per profondità e vastità- sulla figura di Giovannino Guareschi lo offre il convegno internazionale organizzato per il 21 e 22 novembre 2008 presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Parma dal Comitato nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita dell’autore e da Provincia di Parma Università degli Studi Istituto per i Beni Artistici Culturali Naturali- Sovrintendenza per i Beni Librari e Documentari dell’Emilia Romagna, Banca Monte Parma.

Come ha spiegato anticipando i contenuti dell’importante iniziativa culturale il presidente della Provincia di Parma-nonché del citato Comitato- Vincenzo Bernazzoli, << questa volta ci si confronterà sui molteplici aspetti dell’attività guareschiana, grazie al contributo di esperti e studiosi>>. Una proposta originale , dunque, un’impostazione che permette di cogliere l’ampiezza e la singolarità degli interessi e delle ..sperimentazioni di un personaggio poliedrico anche se noto al grande pubblico per essere l’ideatore di Don Camillo e Peppone. Riscoperta, valorizzazione, sottolineatura degli elementi fondanti: tramite, soprattutto-come ha osservato Giuseppina Benassati dell’Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia Romagna- << la catalogazione delle risorse e delle informazioni disponibili, il ricorso accurato e sistematico agli archivi guareschiani>>.

Un lavoro di ricerca, indagine precisa e scientifica ; con un’attenzione speciale per la dimensione non solo locale dell’autore e senza dimenticare -anzi considerando in prospettiva critica- pure le polemiche che ne hanno caratterizzato il percorso creativo e personale. Tra gli interventi previsti al convegno, da ricordare quelli di Guido Conti Alberto Bevilacqua Giuseppe Marchetti Rinaldo Rinaldi Walter Pedullà Ezio Raimondi.

Veronica Pallini