Home Dossier Emirati Arabi La Mia Rubrica sugli Emirati Arabi Uniti. THE SPIRIT OF THE UNION

La Mia Rubrica sugli Emirati Arabi Uniti. THE SPIRIT OF THE UNION

26
0
Link

THE SPIRIT OF THE UNION


Franco Calzolari 

Inizio questa collaborazione con il Blog dell’amico Luigi Boschi con lo spirito di condividere l’entusiasmo che mi lega a questi luoghi in cui vivo oramai da alcuni anni. 

“ Cum summa loci sit infinita fori haec extra moenia mundi “  (L’ insieme dello spazio è infinito fuori dalle mura di questo mondo)  Lucrezio. 

quasi 2100 anni fa  Lucrezio viveva un periodo per certi aspetti assimilabile al nostro attuale : anima pacifista vedeva  in diretta lo sgretolarsi della Repubblica e della libertà e vedeva dissolversi gli ultimi residui di etica  nei rapporti umani  attraverso dilanianti guerre civili e lotte intestine.

Chi legge può esercitarsi nelle innumerevoli coincidenze e può collocare a piacimento nomi e cognomi di “autorevoli” attori attuali. 

La soluzione pacifista era intravista da Lucrezio anche nell’estendere i confini della propria mente. 

Oggi abbiamo strumenti efficacissimi nel diffondere informazioni in tempi rapidissimi.

Semmai viviamo un tempo in cui diviene difficile metabolizzare le informazioni ricevute. Vengono superate da nuove informazioni quasi nell’immediato e spesso il tono scandalistico viene utilizzato per sovraesporre il contenuto. 

Attor Giovine , si dice in teatro. 

Bene , credo che chi come me ha passato gli anta da un bel po’ di tempo , abbia il compito di sfruttare il proprio “privilegio “  e di portare per quanto possibile serenità e riflessione. 

Io cercherò di farlo , nel mio piccolissimo ruolo,  utilizzando la mia esperienza ultra decennale di vita in questa parte del mondo. 

Provengo da una formazione cattolica, mi sono formato nei primi anni 60 studiando al Collegio Villoresi S.Giuseppe di Monza. Il mio insegnante di Religione fu Don Angelo Majo poi divenuto per tanti anni parroco del Duomo di Milano. 

Qui  negli UAE ho scoperto il mondo Islamico. 

Qui ho in realtà scoperto e praticato il confronto con il mondo Islamico , attraverso la frequentazione di nativi emiratini che mi hanno onorato della loro amicizia. 

Non vorrei dilungarmi ora in questo argomento estremamente importante , affascinante e coinvolgente.  Penso che lo strumento del blog sia ideale per sollecitare interessi che se manifestati dai frequentatori si possono e devono approfondire.

Pertanto rimanderei l’eventuale approfondimento. 

Qui ho scoperto e praticato l’approccio al mondo del lavoro.

Lavoro come dignità dell’uomo e strumento per migliorare la condizione di vita. 

Insomma ho avuto direttamente esperienza della differenza tra : vivere per lavorare o lavorare per vivere.
Confronto peraltro anche tutto europeo, pensate all’approccio italiano cattolico  e quello protestante del nord Europa. 

Qui vivo quotidianamente la differenza che passa tra il rispetto delle persone praticato dalle istituzioni governative locali e quelle Italiane .  Quindi vivo in diretta il senso di Stato al servizio del Cittadino  con la finalità di aiutare il progresso delle menti e delle condizioni di vita. Vivo in diretta la certezza delle regole e il rispetto delle stesse , così come la certezza ed il rispetto delle punizioni per chi non le rispetta . 

Ritengo un eccellente sintesi di molti aspetti il manifesto  che HH Shaikh Mohammed Bin Rashid Al Maktoum , Vice Presidente e Primo Ministro degli UAE e Ruler di Dubai ha scritto per il futuro EXPO Universale che nel 2020 si terrà qui .  Il titolo è : CONNETING MINDS, CREATING the FUTURE.

Titolo eloquente dello spirito con il quale si vuole approfittare di un palcoscenico mondiale . 

Torniamo a Lucrezio quindi, ed anche questa è una piacevole scoperta di come il confronto e la ricerca di pace , possa essere la miglior base per migliorare le condizioni di vita. 

Leggetelo e  vedrete che non si parla di avidità, di ristretti personalismi , di arricchimenti personali a scapito dei deboli , non si parla di soprusi e di arroganti sopraffazioni.  Non si parla di potere mantenuto ad oltranza da pochi e spesso mediocri individui. Non si parla di circoli chiusi in difesa della propria mediocrità e debolezza . Non si parla di stare seduti ed immobili su presunti  privilegi e su glorie passate. 

Infine , per ora,  vorrei spiegare perché abbiamo utilizzato il logo dello SPIRIT OF THE UNION. 

E’ sicuramente un’ulteriore motivo di confronto. 

Nel 1971, 7 Emiri decidono di unirsi e fondare una nuova nazione, gli Emirati Arabi Uniti  UAE.

Ogni 2 dicembre, siamo ora al 43 anniversario, viene celebrata questa ricorrenza.

Si celebra una Unione che ha forse diminuito qualche privilegio, ha però rafforzato ciascuno dei 7 Emirati, ha introdotto una SPIRITO nazionale e mutualistico.

Ha permesso di ragionare per visioni prospettiche sul futuro della nazione.

Ha ottenuto un ruolo mondiale oramai riconosciuto e in via di consolidamento. 

Questo popolo fatto di nativi e di molti espatriati, nel profondo dei propri intimi  sentimenti, vive e difende con gratitudine ed orgoglio  questo SPIRITO. 

Condivido il senso di SPIRITO e lo apprezzo maggiormente provenendo dall’Italia che considero un luogo dove abitano 60 milioni di singoli individui. 

Non nascondo la mia emozione ed il mio sincero coinvolgimento nel condividere, difendere e perpetuare con orgoglio questo SPIRITO, con ammirazione e gratitudine nei confronti di chi ha accolto me e la mia famiglia  aprendo le braccia ed ospitandomi con profondo rispetto .

Con intelligenza, buoni sentimenti e partecipazione mi hanno agevolato in una scelta di vita comunque non priva di dolore. 

Quindi mi piace onorare questo SPIRITO, mi piace condividerlo e mi piace appartenere ad esso e mi piace raccontarlo ai giovani.

Il Blog di Luigi è un meraviglioso strumento di conoscenza e gestito con trasparenza, privo di faziosità mira agli stessi contenuti che io perseguo. 

Mi auguro di poter essere uno dei tanti che contribuisce attraverso il Blog alla diffusione di idee, talenti ed informazioni  utilizzando la mia esperienza che mi ha portato sempre a cercare di vedere le cose da angolazioni diverse : Coraggio! È proprio quando credete di sapere qualcosa che dovete guardarla da un’altra prospettiva.” (John Keating). 05/12/2014

FC