Home Argomenti Scienze e Tecnologie Fastweb va giù, tutte le comunicazioni interrotte da ore

Fastweb va giù, tutte le comunicazioni interrotte da ore

155
0

Un crollo inaspettato e repentino: alle 18 di lunedì il sito internet, il call center e la casella di posta elettronica veloce di Fastweb si sono bloccati in tutta Italia, mentre la connessione internet e telefonica è saltata in Lombardia, dove il 10-15% degli utenti è rimasto completamente isolato. Immediate le proteste dei clienti Fastweb, due milioni in tutta Italia, che per poter manifestare il proprio disagio hanno potuto utilizzare solo i social network. Nessun contatto, nessuna possibilità di mettersi in contatto con il call center per ricevere informazioni o assistenza, persino il sito è risultato indisponibile: nell’ultima ora e mezza chiunque usi la linea Fastweb per comunicare si è trovato di fronte un buco nero. E per migliaia di utenti lombardi, che dopo aver spento il modem non sono riusciti più a connettersi, la mancanza di contatto con l’azienda è stata drammatica. «Il disservizio in Lombardia sarà risolto velocemente», assicurano dal colosso. Mentre per il problema generalizzato in Italia i tempi restano incerti: non è ancora chiaro cosa sia successo.

Le proteste

Su Twitter è stato subito creato l’hashtag #fastwebdown, che ha raccolto centinaia di lamentele. «Non va nulla! no assistenza, no sms care! Fastweb help rispondere please», scrive un utente. «Sito e numero verde irraggiungibile», aggiunge un altro. «Niente telefono e internet, sito irraggiungibile, numero verde non funzionante. Siamo tornati all’età della pietra?», scrive una ragazza. E c’è anche chi azzarda una mappa delle zone dove non c’è connessione. «#fastwebdown ed è subito apocalisse», prova a scherzare un’altra. E l’azienda per ora non ha altro modo di comunicare che Facebook: «E’ in corso un disservizio che impedisce momentaneamente le chiamate ai nostri servizi di customer care nonché l’accesso al sito fastweb.it, alla MyFastPage e alla FastMail. I nostri tecnici sono al lavoro per risolvere il problema al più presto. Vi terremo costantemente aggiornati su questo canale», si legge in un post. Un post che solleva ulteriori polemiche: ma, secondo l’azienda, sono fisiologiche. «Riceviamo 5 mila telefonate al giorno di utenti che hanno problemi, è normale che se non riescono a contattarci il disagio venga amplificato». Ma non è la prima volta. Secondo il servizioallerta.it, una sorta di «meteorologo del mondo digitale» che registra le segnalazioni degli utenti, i problemi sono ricorrenti: nel 45% dei casi riguarderebbero internet, nel 31% il telefono fisso, nel 22% c’è totale blackout.

Previous articleE’ MORTO L’ARTISTA VASCO BENDINI. nato a Bologna ha vissuto e lavorato tra Parma e Roma
Next articleAeroporto Marconi di Bologna, nel 2014 record di passeggeri. Ecco le nuove rotte