Home Rubriche Maria Pia Quintavalla PADRE DI RICOTTA

PADRE DI RICOTTA

66
0
Link

Padre di ricotta! gridavi un tempo,
sei un uomo di pasta frolla, perché non mi difendi?
Nelle ore del bisogno e del pericolo gridavi all’uno
e all’altro, muti! E io pensavo al friabile molle dei dolci
nella lingua contadina, che addolciva l’invettiva.
Babbo, babbo! Erano le urla udite appena messo piede
nel corridoio della clinica, Fa così tutta notte!
spiegavano le infermiere, come rinfocolando.
Di notte specialmente lo invocavi, né “mamma”,
né il nome proprio del marito o figlie,
ma Abba padre! era l’invocazione e strazio.
Quel padre-madre che più non vedevi, invocato
dalla volta di un cielo già scurito, non amico e non
pronto alla tua notte, monte calvario getzemani di
sua natura reclinante, duro. 

Maria Pia Quintavalla

 

La Toscanini