Home Rubriche Maria Elena Mozzoni PAZZIA

PAZZIA

215
0

Nell’incrociarsi fulmineo
come in occhi di falco
vedo ramaglie di pensieri in piena
e la pupilla nera, nera
risputa frammenti di auto
carrelli arrugginiti e persiane
di vetri e pentole, di luci lontane
di ombre… di un livido naufrago in mare.

Maria Elena Mozzoni

Previous articleAMBIENTE: ANCHE LA CINA ACCETTA LA SFIDA
Next articleONOREVOLI PENSIONI