Home Rubriche Gian Carlo Marchesini Se ho ben capito il tipo

Se ho ben capito il tipo

66
0
Link

Gian Carlo Marchesini

il suo credersi al di sopra del tempo e del mito,
 mi aspetto di vederlo presto scendere in pista
in versione femminil femminista.
Avrà il culo erto di Karima e le tette bene in vista,
le labbra della Santanché o della Parietti, 
il vocione di  Iva Zanicchi e la grinta della Minetti.
 Sarà donna generosa e materna,
ma anche emancipata e battagliera,
sarà perfino monaca austera alla Binetti.
Sarà insieme Noemi, Virginia Woolf e Sibilla Aleramo,
sarà come noi la desideriamo.
Ci arriverà pronta e imbozzolata per essere eletto regina,
sarà la figlia Marina.
A reggerle strascico e coda, e a tradirla,
ci sarà il solito berciante barracuda,
Giuliano Ferrara, il gran sobillator della masnada:
dei consiglieri del principe gran ciambellano e pirla.

La Toscanini