Home Argomenti Scritture BAMBINI CON LE ALI

BAMBINI CON LE ALI

220
0

 

 




Per fuggire dai campi infernali
le nostre braccia divennero ali,
i nostri corpi divennero cielo,
i nostri sogni ricami di gelo …
… A sciami volammo lontano … 
senza poterci tenere per mano …
senza mani uscimmo dai camini …
da lassu’ non uscimmo bambini,
ci ritrovammo nell’aria greve …
… capriole di fumo e di neve … 
E voi tranquilli nei caldi affetti,
nei vostri giorni simili a confetti,
“meditate che questo è stato”,
fate in modo non sia cancellato
il ricordo dei bambini con le ali
fuggiti dai campi infernali …
(Sesta Madoi, 27/01/2022)
Nando Donnini

Previous articleQuirinale, tra ipocrisie e vecchie liturgie
Next articleDraghi si dimetta da Presidente del Consiglio e abdichi alla Elezione di Presidente della Repubblica. Lasci l’Italia al suo destino.