Home Città Como Max Gazzè e Filarmonica Toscanini insieme

Max Gazzè e Filarmonica Toscanini insieme

21
2
Link

Al Festival Città di Cernobbio, Villa Erba, sabato 11 agosto alle 21.30. Ingresso gratuito

Dopo la fortunata tournée con Franco Battiato, l’incursione della Filarmonica Arturo Toscanini nella musica pop prosegue con Max Gazzè. L’appuntamento è per sabato 11 agosto alle 21.30 a Villa Erba, nell’ambito del Festival Città di Cernobbio: la Filarmonica Arturo Toscanini diretta da Alessandro Nidi e il cantautore romano saliranno insieme sul
palcoscenico per “L’Uomo Sinfonico: successi e sinfonie tra classico e moderno”.

Il concerto, a ingresso libero, vedrà impegnato Max Gazzè in un progetto basato sul concetto di scambio, un crossover tra palcoscenico e hit parade, che lega il classicismo operistico di “Tu che m’hai preso il cuor” o “La calunnia è un venticello” a pezzi un po’ più radiofonici come “Una musica può fare” e “Cara Valentina” con il fil rouge di una
“sinfonicità dell’essere  –  parole del protagonista  –  in bilico tra sublime e faceto”.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Apertura sala ore 20.30. Inizio spettacolo ore 21.30. A spettacolo iniziato non sarà  più concesso l’accesso in sala. Si potrà comunque assistere allo spettacolo dal parco di Villa Erba.

Programma: 
Max Gazzè/Francesco Gazzè: Una musica può fare, L’origine del mondo, La Favola di Adamo ed Eva, Cara Valentina
Franz Lehar: Tu che m’hai preso il cuor (Da La vedova allegra)
Max Gazzè/Gimmi Santucci: L’ultimo cielo, La cosa più importante, Mentre dormi
Ruggero Leoncavallo: Mattinata
Giacomo Puccini: Non piangere Liù
Georges Bizet: Je crois entendre encore (Da Les Pêcheurs de perles)
Gioachino Rossini: La calunnia è un venticello (Da Il barbiere di Siviglia)
Wolfgang Amadeus Mozart: Non più andrai (Da Le nozze di Figaro)
Arcangelo Corelli: La follia (Improvvisazione per basso)

(08 agosto 2012)