Home Rubriche Pietro Acquafredda Accademia di Santa Cecilia. Dall’Ongaro risponde alle critiche (e alla sfiducia) dell”Assemblea...

Accademia di Santa Cecilia. Dall’Ongaro risponde alle critiche (e alla sfiducia) dell”Assemblea sindacale

216
1
Michele dall'Ongaro Santa Cecilia
Michele dall’Ongaro Santa Cecilia

Pietro Acquafredda

” L’accademia di Santa Cecilia  ha registrato un incremento di presenze nell’ultima stagione di concerti rispetto alla precedente, anche se ancora al di sotto delle presenze dell’ultima stagione pre Covid (2018-2019) -22%.

Il dato è migliore rispetto a quello medio registrato a livello nazionale:-30%.

 La questione del contratto per il nuovo assistente del direttore è stata ampiamente discussa e sono state fornite tutte le delucidazioni necessarie nelle sedi opportune.

L’accademia è una istituzione musicale sana e garantisce occupazione stabilità e sviluppo. Ora è il momento di affrontare con spirito di condivisione le sfide che ci attendono con la nuova stagione, il rinnovo del contrato, la residenza al Festival di Pasqua di Salisburgo e l’arrivo del nuovo direttore musicale“.

 Così parlò dall’Ongaro, in risposta alla sfiducia nei suoi confronti da parte dell’Assemblea sindacale dei dipendenti. venerdì 13 ottobre 2023

Fonte Link: pietroacquafredda.blogspot.com 

1 COMMENT

  1. Anche a Santa Cecilia hanno licenziato un musicista, aveva fatto il vaccino con regolare green pass ma è entrato senza fare il tampone. Infatti come pure in Toscanini, oltre al vaccino, hanno continuato a pretendere pure i tamponi.
    È emerso che c’era tutto un giro di soldi su questi tamponi. Carlo Fontana (Il presidente Agis) chiese a Franceschini degli sgravi per i costi dei tamponi… Insomma altri soldi che entravano nelle casse motivati da test sanitari. Sandro