Home Skenet Fondazione Teatro Regio di Parma Giovanna d’Arco, Il barbiere di Siviglia, La Bohème e Andrea Chénier nella...

Giovanna d’Arco, Il barbiere di Siviglia, La Bohème e Andrea Chénier nella stagione lirica del Regio di Parma

48
0

Opera, musica, danza, spettacoli per scuole e famiglie, incontri, prove aperte, laboratori

Con un brand ridisegnato e un nuovo stile visivo, il Teatro Regio di Parma ha annunciato il cartellone 2025 composto di quattro titoli d’opera e del concerto sinfonico corale Regio196, sei concerti realizzati da Società dei Concerti di Parma, cinque appuntamenti con la danza e oltre venti appuntamenti per le famiglie, le scuole, i bambini e ragazzi da 0 a 14 anni.

Nella stagione lirica torna Giuseppe Verdi con la rara Giovanna d’Arco, una nuova produzione firmata da Emma Dante (dal 24 gennaio), Il barbiere di Siviglia nel fortunato allestimento di Pier Luigi Pizzi (dal 1/3), La bohème con la regia di Marialuisa Bafunno nel progetto vincitore del bando under35 di Opera Lombardia (dal 4/4), Andrea Chénier con la regia di Pier Francesco Maestrini (dal 3/5). Michele Gamba e Alessandro Palumbo, George Petrou, Riccardo Bisatti, Francesco Lanzillotta, i direttori sul podio rispettivamente della Filarmonica Toscanini, dell’Orchestra Senzaspine di Bologna, della Filarmonica di Parma e dell’Orchestra Filarmonica Italiana. Tra gli interpreti, Krzysztof B?czyk, Roberto de Candia, Luciano Ganci, Ruzil Gatin, Juliana Grigoryan, Saioa Hernandez, Maria Kataeva, Aleksei Kulagin, Gregory Kunde, Carlo Lepore, Alessandro Luongo, Davide Luciano, Nino Machaidze, Roberta Mantegna, John Osborn, George Petean, Luca Salsi.

La stagione concertistica inizia con la violinista Anna Tifu e il pianista Giovanni Gnocchi con la Filarmonica Toscanini diretta da Joel Sandelson e, da febbraio a maggio, i pianisti Angela Hewitt, Alexander Gadjiev e Pietro De Maria, il violinista Massimo Quarta, il violoncellista Enrico Dindo, il fisarmonicista Richard Galliano, i chitarristi Sergio e Odair Assad. Cinque infine gli appuntamenti con la danza con Compañia Antonio Gades, Alina Cojocaru, l’Aterballetto con la nuova creazione Glory Hall, il Balletto di Roma con Otello in prima nazionale, e il Béjart Ballet Lausanne.

In occasione dell’annuncio della stagione 2025, svelato il redesign del brand e il nuovo stile visivo del Teatro Regio.

Regio Young – Dodici titoli, oltre 20 appuntamenti per famiglie, scuole, bambini e ragazzi da 0 a 14 anni. Il piccolo Principe l’opera di Enrico Melozzi per i più piccoli, gli spettacoli di AsLiCo – Opera Education ispirati a Falstaff, Due della Compagnia Rodisio, Fortissime! di Valentina Scheldhoven Ciardelli e Anna Artesano sono le novità di Regio Young che torna con i suoi format più amati: Cartoons!, Opera meno 9, Imparolopera, Una notte all’opera.

Programma 2024-2025 PDF