Home Skenet Fondazione Arturo Toscanini Filarmonica e Orer Il Comitato Esecutivo dell’Orchestra Toscanini solidale con il musicista bruscamente licenziato

Il Comitato Esecutivo dell’Orchestra Toscanini solidale con il musicista bruscamente licenziato

152
0
flauto traverso
flauto traverso

Buongiorno,
In qualità di Comitato Esecutivo dell’Orchestra Toscanini, dopo aver raccolto le opinioni e le firme della maggioranza dei membri dell’orchestra, desideriamo esprimere un gesto di solidarietà nei confronti del nostro collega bruscamente licenziato. 

Di seguito presentiamo un breve testo in riscontro all’articolo apparso sulla Gazzetta giorni fa, sottolineando un aspetto umano e professionale che riteniamo giusto far conoscere, nella speranza che venga riportato nella sua versione originale, secondo quanto condiviso dai professori firmatari.
 
https://www.gazzettadiparma.it/home/2023/10/13/news/covid-licenziato-il-flautista-dissidente-737363/?user_canRead=false&id=0

Il testo è stato sottoscritto dalla maggioranza dei Professori d’Orchestra, quindi dai Professori Firmatari, che per questioni di privacy non possiamo riportare.
Il flautista licenziato in Fuoco di Gioia, Festival Verdi 2023

“I musicisti della Toscanini si stringono attorno al collega licenziato come gesto di affetto e di estremo dispiacere per non avere più tra di loro un professionista di altissimo valore e di adamantine onestà e dedizione alla musica. 

In particolare, vogliamo enfatizzare, senza entrare nel merito della decisione del tribunale, la sua condotta esemplare durante i 38 anni nella Fondazione Toscanini, donando la sua passione e il suo talento come musicista, professionista e come persona.

Siamo con lui solidali e fermamente convinti che l’opinione generale risponderà con empatia al nostro gesto.

I Professori Firmatari”
 
Rimaniamo a disposizione per qualsiasi informazione aggiuntiva.
 
Cordialmente,
Il Comitato Esecutivo