Home Argomenti Arte e Cultura PIACERI  D’ARTE A VILLA LANFRANCHI 25 agosto e il primo settembre, ore...

PIACERI  D’ARTE A VILLA LANFRANCHI 25 agosto e il primo settembre, ore 21,30

209
0
Villa Lanfranchi -Santa Maria del Piano- Lesignano de’ Bagni (PR)

Il 25 agosto e il primo settembre, ore 21,30

Villa Lanfranchi -Santa Maria del Piano- Lesignano de’ Bagni (PR)
PIACERI  D’ARTE A VILLA LANFRANCHI
Il 25 agosto e il primo settembre, ore 21,30
Venerdì 25 Alessandro Sgobbio in “Piano Music”
 
<Piaceri d’Arte>: è questo il titolo che la Fondazione Mario Lanfranchi ha deciso di dare alle iniziative culturali ideate in nome del suo fondatore, uomo sensibile ai piaceri e all’arte in un tutt’uno, la sua villa in Santa Maria del Piano specchio e riflesso di questo suo modo di essere, di vivere. Ed è su modello delle sue mitiche feste, proposte per una decina d’anni, che la Fondazione a suo nome, riconosciuta dalla Regione Emilia Romagna Casa d’Illustre, ha ideato, come già lo scorso anno a pochi mesi dalla scomparsa del Maestro, in sinergia con il Comune di Lesignano, due eventi di fine estate.
 
Alessandro Sgobbio 2014 copyright Jeff Sales
25 agosto 2023, ore 21,30 Alessandro Sgobbio in “Piano Music, intime dediche e avventure sonore”
Il compositore e pianista Alessandro Sgobbio torna alla sua vocazione originaria del pianoforte solo con Piano Music, nuova raccolta autobiografica di dediche pianistiche: “ogni brano è come un breve diario di viaggio nel quale il compositore e l’ascoltatore possono incontrarsi, meditare”. Mario Lanfranchi ammirava molto questo straordinario giovane pianista, invitato spesso alle sue indimenticabili serate di musica e teatro.
1 settembre, ore 21,30  Eles Iotti: “La bellezza è servita: elogio del femminino nell’arte. Conferenza spettacolo con accompagnamento musicale di Ilaria Negrotti”, viola dell’Orchestra “Arturo Toscanini” di Parma. La bellezza non è mai stata qualcosa di assoluto e immutabile ma ha assunto diversi volti a seconda delle culture e dei tempi. È difficile afferrarla. La donna in quanto creatura complessa, affascinante nella sua ambiguità è stata spesso eletta, nella casa dell’arte, a rappresentarla. Un elogio per immagini, parole e musiche al potere segreto della bellezza. Un percorso visivo che vuole anche essere un omaggio a Mario Lanfranchi che ha voluto che la Fondazione avesse come fulcro delle proprie attività la figura femminile.
 
La villa a Santa Maria del Piano  – Via Martiri della Libertà 72, Lesignano de’ Bagni, Parma – è dimora di famiglia, dove ha abitato anche con la moglie, Anna Moffo, soprano diva, indimenticabile il film “Traviata”, regia dello stesso Lanfranchi, ma negli ultimi anni, il giardino, ogni stanza, sono diventati mondi dove esercitare quel particolare gusto immaginativo, quell’inventiva coraggiosa che mescolava stili d’ogni tempo, ricordi e nuove scoperte, in grado proprio d’appagare i sensi, un susseguirsi di visioni estetiche. 
 
Ingresso libero agli spettacoli. E’ consigliata la prenotazione tramite whatsapp al 3452122361 
 
Lara Canuti 
Presidente Fondazione Mario Lanfranchi
Cell: 3472505428