Home Economia e Finanza Cronaca Nera e Giudiziaria ELUANA, ORDINE MEDICI AVVIA PROCEDURA DISCIPLINARE

ELUANA, ORDINE MEDICI AVVIA PROCEDURA DISCIPLINARE

60
0
Link

(ansa.it)  TRIESTE – L’Ordine dei medici di Udine ha avviato la procedura istruttoria del procedimento disciplinare nei riguardi dei medici che hanno assistito Eluana Englaro. Il Presidente dello stesso Ordine, Luigi Conte, ha convocato l’anestesista Amato De Monte per ascoltarlo giovedì prossimo, a Udine. La convocazione è stata fatta con un telegramma inviato oggi.
L’avvio della procedura e la convocazione di De Monte sono stati confermati dal Presidente dell’Ordine dei Medici di Udine, Luigi Conte, interpellato dall’ANSA. Oltre a De Monte – ha riferito Conte – saranno convocati, per audizioni, tutti i componenti medici dell’equipe che ha assistito Eluana Englaro. La procedura avviata – ha spiegato – porterà all’istruzione del procedimento; poi si riunirà la Commissione Medici che esprimerà il proprio giudizio. L’eventuale procedimento disciplinare, infatti, è preceduto da un’audizione che è nella responsabilità del Presidente dell’Ordine che ascolta tutti i possibili incolpati. Il Presidente porta poi gli atti nella Commissione Medici che li esamina e stabilisce se si può procedere all’archiviazione del caso oppure se si può attivare un vero e proprio procedimento disciplinare, che prevede una serie di termini e atti.

PER ORA NESSUNA NOTIZIA DI REATO 
– "Per ora non abbiamo notizia della commissione di alcun reato": lo ha detto il Procuratore Generale di Trieste, Beniamino Deidda, interpellato dall’ANSA sugli sviluppi giudiziari della vicenda di Eluana Englaro.

NESSUN FUNERALE, SOLO BENEDIZIONE
– Non ci sarà alcun funerale per Eluana Englaro ma solo una benedizione al cimitero di Paluzza (Udine) dove verrà sepolta accanto al nonno Giobatta. Lo ha detto la curatrice speciale di Eluana, Franca Alessio, spiegando che la volontà di papà Beppino è quella di far cremare la figlia e, prima della sepoltura nel cimitero del paese di cui è originario, di farla benedire. Una funzione molto semplice in forma privatissima solo con i parenti e gli amici più cari. Sta "un po’ meglio" Beppino Englaro. Raggiunto al telefono, ha pronunciato pochissime parole. "Sto un po’ meglio, grazie" ma non ha voluto aggiungere altro. Ora si sta preparando a raggiungere Udine, molto probabilmente insieme alla moglie Sati, pur gravemente malata. Vuole stringere per l’ultima volta la mano di Eluana, la figlia che ha perso 17 anni fa e alla quale, come ha sempre detto, ha permesso di morire "per non continuare a subire un’indebita invasione del suo corpo e per non vivere una vita che lei stessa ha sempre reputato indegna".

GIORNALISTA RAI L’HA VISITATA, ERA IRRICONOSCIBIL
E – Eluana Englaro era "irriconoscibile" rispetto alle foto che tutti conoscono e vederla nel letto della casa di riposo La Quiete di Udine "é stato devastante": è la testimonianza della giornalista della Rai Marinella Chirico, che domenica pomeriggio ha visitato la donna. Nell’edizione del Friuli Venezia Giulia del Tgr della Rai, Chirico ha detto di essere stata invitata dalla famiglia Englaro a visitare Eluana e di aver trascorso circa tre ore nella sua stanza.

La Toscanini