Home Memorial Harold Pinter Scomparso a Natale come Chaplin, Mirò e Strehler

Scomparso a Natale come Chaplin, Mirò e Strehler

294
0

(ansa.it)  ROMA – E’ lungo l’elenco dei grandi personaggi, artisti, scrittori, registi, musicisti, che sono morti come Harold Pinter a cavallo tra la vigilia e il Natale. Nella data del 24 dicembre ad esempio sono scomparsi la grande collezionista d’arte Peggy Guggenheim (1979), lo scrittore Louis Aragon (1982), il drammaturgo John Osborne (1994). Charlie Chaplin morì il 25 dicembre del 1977.  Era nato a Londra nel 1889 ed era una leggenda quando scomparve a Corsier sur Vevey.

Johan Mirò, artista tra i più importanti del Novecento, anche lui morto il giorno di Natale. Era il 1983.

Sempre tra gli esponenti delle avanguardie storiche, anche Tristan Tzara, che fu tra i fondatori del dadaismo, morì la notte di Natale del 1963 a Parigi.

Giorgio Strehler, regista nato a Trieste nel 1921 è scomparso a Lugano nel Natale del 1997.

James Brown è morto il 25 dicembre del 2006.

Quello che verrà definito "il primo morto del rock", Johnny Ace, si uccise con un colpo alla testa il giorno di Natale del 1954. Fu uno stupido incidente, causato da una roulette russa che però diventò il simbolo di quella vita sempre al limite che caratterizzerà lo star system della musica rock nei decenni successivi.