Home Dossier ESTERI Iran, Raisi è morto, tutte le notizie in diretta. Trovato l’elicottero del...

Iran, Raisi è morto, tutte le notizie in diretta. Trovato l’elicottero del presidente, i funerali domani a Tabriz. Riunione urgente del governo. Meloni: “Spero che la futura leadership si impegni per la pace nella regione”

92
1
Raisi presidente Iran
Raisi presidente Iran

Tra le vittime il ministro degli Esteri Abdollahian. Le condoglianze di Hamas ed Hezbollah: “Amico della resistenza”

Ebrahim Raisi è morto. La tv di Stato iraniana ha confermato che l’elicottero del presidente che era dato per disperso ieri in una regione montuosa a circa 60 chilometri da Teheran si è schiantato: i resti sono stati rintracciati. Con il presidente è morto anche il ministro degli Esteri Abdollahian.

Il Consiglio nazionale della Resistenza iraniana: “Colpo monumentale al regime islamico”

La morte del presidente iraniano Ebrahim Raïssi in un incidente in elicottero è un “colpo monumentale” per il regime islamico iraniano e provocherà una serie di crisi all’interno dell’esecutivo, ha detto oggi la presidente del Consiglio nazionale della resistenza iraniana (CNRI), Maryam Rajavi, descrivendo in un comunicato l’evento come “un colpo strategico monumentale e irreparabile per il leader supremo dei mullah, Ali Khamenei, e per l’intero regime, noto per le sue esecuzioni e massacri”. La morte di Ebrahim Raisi provocherà “una serie di ripercussioni e crisi all’interno della tirannia teocratica, che incoraggeranno i giovani ribelli ad agire”, ha auspicato. Il CNRI è una delle principali organizzazioni di opposizione al di fuori dell’Iran. È il volto politico dell’Organizzazione dei Mojahedin del popolo iraniano (PMOI o MEK), che accusa il defunto presidente di aver svolto un ruolo chiave nell’esecuzione di migliaia di prigionieri dell’opposizione, tra cui molti membri del MEK, nel 1988, quando è stato sostituto procuratore di Teheran. Il MEK sostenne l’Ayatollah Khomeini nella rivoluzione del 1979, che estromise lo Scià dall’Iran, ma passò rapidamente all’opposizione. È stato ritenuto responsabile di una serie di attacchi mortali che hanno scosso il paese all’inizio degli anni ’80.

20 MAGGIO 2024

Fonte Link: repubblica.it

1 COMMENT