Home FINESTRA SULLA CITTA' DI PARMA Parma, 16enne picchiato e rapinato nel Parco Falcone-Borsellino

Parma, 16enne picchiato e rapinato nel Parco Falcone-Borsellino

389
0

Il ragazzo è stato aggredito da un 17enne, che gli ha strappato di mano il cellulare, dopo avergli sferrato un pugno e uno schiaffo. Il rapinatore è stato fermato dai carabinieri

Picchiato e rapinato da un quasi coetaneo. Sono due i minorenni protagonisti di quanto è avvenuto verso le quattro del pomeriggio di giovedì 17 novembre nel Parco Falcone e Borsellino a Parma. Da una parte la vittima, un 16enne, che stava passeggiando nell’area verde. Dall’altra l’aggressore, un 17enne studente parmigiano.

Il giovane rapinatore lo ha avvicinato, esigendo 40 euro. Il ragazzo gli ha risposto di non avere nulla, mostrandogli anche il portafoglio vuoto. A quel punto il 17enne gli ha prima sferrato un pugno e poi una sberla, strappandogli di mano il cellulare e allontanandosi.

Ad avvisare i carabinieri è stata la madre della malcapitata vittima. I militari hanno battuto l’area circostante al parco, identificando, grazie alla descrizione resa dal 16enne, il suo aggressore, che è ora rinchiuso nel carcere minorile, a Bologna.

SPACCATA IN UN BAR: 16ENNE IN CARCERE – Un altro minore, un 16enne, è stato individuato dai carabinieri come l’autore di una spaccata in un bar nel quartiere San Leonardo. L’episodio risale allo scorso ottobre, quando il ragazzo, dopo aver infranto la vetrina del locale, si era impadronito del registratore di cassa e del suo incasso. Grazie all’esame delle telecamere e alle successive attività d’indagine, i militari sono risalti al 16enne, residente in provincia. Nei suoi confronti è stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare. Si trova ora nel carcere minorile di Bologna. (r.c.) 18 novembre 2016

Fonte Link parma.repubblica.it