Home Produzioni LB Articoli LB Storia della nota Lavanderia Paola di via Farini 34 a Parma che...

Storia della nota Lavanderia Paola di via Farini 34 a Parma che ha chiuso il 31 marzo 2021.

77
0
Link

Storia della nota Lavanderia Paola di via Farini 34 a Parma che ha chiuso il 31 marzo 2021.
Sorta alla fine degli anni ’50 da un negozio di elettrodomestici, ad opera della stiratrice Paola Pelizzoni che le dà anche il nome, nel 1960 è stata rilevata da Flavia Mazza (1949) e Bianca (1930). Mentre Paola Tarasconi ancora molto giovane (1951) ha iniziato casualmente come apprendista, aveva appena 12 anni. Presto Bianca la più anziana (1930) si è ritirata ed è stata assunta Renata (1943), cugina di Flavia, che è rimasta fino al 2018, in età per la pensione. Divenne la più frequentata lavanderia di Parma per la qualità offerta, i capi da loro trattati tornavano nuovi. Molte le note famiglie di Parma che si avvalevano del loro servizio (Barilla, Bormioli, Goffrini), così come sarti e sarte (Artemio, Pelagatti, Pelati e Maiocco) e artisti (Orietta Berti, Katia Ricciarelli). Me ne sono avvalso spesso per sistemare giacche, pantaloni e cappotti, l’ultima volta, una settimana fa, per una cravatta regimental di seta, che presentava una macchia scura nella pala. Tornata come nuova  
Paola Tarasconi si è sposata nel ’78 ed ha avuto una figlia, Bianca (laurea in architettura, lavora in Comune a Parma negli uffici urbanistica). Eh sì, la giovane apprendista che è arrivata a fine corsa del suo lavoro, sempre con l’impegno e la volontà del primo giorno, ma con 60 anni di esperienza, sempre svolto al meglio. E con il lavoro si è saputa costruire una bella famiglia, una casa nell’appennino parmense ad Albazzano.     
Il 31 marzo 2021, dopo 60 anni di soddisfazioni e di un costante lavoro qualitativo, Paola e Flavia hanno deciso di ritirarsi. (02/04/2021)

Luigi Boschi

Lavanderia Paola con Paola (a sinistra) e Flavia (a destra).
Lavanderia Paola: Flavia (a sinistra) e Paola (a destra)