Home Argomenti Ambiente e Ecologia DISCARICHE A PAESE: UN BUCO DA 15 MILIONI DI EURO

DISCARICHE A PAESE: UN BUCO DA 15 MILIONI DI EURO

168
0

 Incontro pubblico a Paese – giovedì 31 marzo 2011 – ore 20.45,
SALA CONSIGLIARE DEL MUNICIPIO DI PAESE via Pellegrini, n.4.

Le discariche di Paese, grazie ad una gestione truffaldina, oltre alle gravi
contaminazioni della falde acquifere hanno lasciato danni economici come mai era accaduto prima: 15 milioni di euro solo dal fallimento della SEV Servizi Ecologici Veneti Spa.
Prima hanno fatto i buchi delle cave, poi hanno tappato i buchi con i rifiuti
ed infine, in seguito ai disastri ambientali provocati, hanno dichiarato fallimento lasciando i danni ambientali e finanziari a carico dei contribuenti.
Vogliamo fare il punto della situazione svelando i retroscena e gli antefatti
che ci insegnano che tutto era previsto e calcolato sin dall’inizio.
Ora servono norme per impedire che a pagare siano ancora i contribuenti.
Parleremo di questo e altro alla Conferenza pubblica di giovedì 31 marzo 2011 alle ore 20.45, che si terrà nella SALA CONSIGLIARE DEL MUNICIPIO DI PAESE in via Sen. Pellegrini, n.4.

http://www.andreazanoni.it/ – cell. 347/9385856 – email: zanoni@ecorete.it

Previous articleLA VOCE DI PARMA – ANNO 11 NUMERO 12
Next articleIl caso delle centinaia di bambini contagiati dall’ Aids a Bengasi