Home Parmaonline Parmademocratica Giorgio Pagliari nuovo presidente di Parma Infrastrutture

Giorgio Pagliari nuovo presidente di Parma Infrastrutture

236
0
avvocato Giorgio Pagliari
avvocato Giorgio Pagliari

Nel nuovo cda anche Anna Petruzziello e Giorgio Avanzini
L’ex senatore del Pd Giorgio Pagliari è il nuovo presidente del cda di Parma Infrastrutture, la società partecipata che si occupa della manutenzione degli immobili municipali e la realizzazione di nuove opere pubbliche.

La nomina è avvenuta con il decreto del sindaco Michele Guerra.
Il nuovo consiglio, che durerà in carica per il triennio 2023 – 2025, è formato dall’avvocato Pagliari, dalla dottoressa commercialista Anna Petruzziello (già candidata di Effetto Parma alle elezioni Comunali nel 2022) e dall’ingegner Giorgio Avanzini.
Il cda sostituisce l’amministratore unico Roberto Di Cioccio, in carica dal 2016.

 Pagliari e Avanzini svolgeranno il loro mandato a titolo gratuito.

 “Con l’assemblea di oggi – sottolinea il primo cittadino Michele Guerra – si apre una fase gestionale nuova per Parma Infrastrutture, che potrà contare su un consiglio di amministrazione che reca in sé diverse competenze di cui potrà giovarsi la società: la competenza giuridica, quella contabile e quella tecnica. Voglio pertanto esprimere il mio ringraziamento più sentito a Giorgio Pagliari, nuovo presidente, a Giorgio Avanzini e a Anna Petruzziello, che andranno a comporre il consiglio. I loro profili e il loro positivo approccio all’incarico saranno decisivi nella complessità di questi anni che, accanto all’ordinario, vedono la compresenza dei progetti Pnrr. La nuova organizzazione renderà ancora più efficiente una macchina che ha dimostrato di saper funzionare bene in questi anni. A tale proposito, rinnovo il mio ringraziamento all’amministratore uscente Roberto Di Cioccio per l’ottimo lavoro svolto in Parma Infrastrutture e a vantaggio della nostra città”.

Il vicesindaco con delega alla Società partecipate Lorenzo Lavagetto: “Mi unisco ai ringraziamenti per il lavoro svolto dal dottor Di Cioccio. La mia gratitudine va ai nuovi membri del cda per aver accettato l’incarico di alta responsabilità a titolo gratuito, consentendoci di avvalerci di indubbie professionalità e riducendo in modo significativo il costo dell’organo amministrativo”.

Per l’assessore ai lavori pubblici, Francesco De Vanna, “Parma Infrastrutture ha una nuova governance adeguata per affrontare una fase straordinaria ed eccezionale, caratterizzata dall’avvio dei cantieri del Pnr e dal passaggio dal vecchio al nuovo Codice degli appalti. Il nuovo cda è composto da professionalità di alto profilo che assicurano a Parma Infrastrutture un decisivo supporto in termini di competenze, esperienza e sapere pratico. In questi anni, e in particolare in questi ultimi mesi, la società ha affrontato con grande competenza un numero eccezionale di incombenze e adempimenti, anche grazie al supporto indispensabile del settore Lavori Pubblici. Questo impegno senza precedenti le ha consentito di consolidare il suo profilo tecnico ed economico, con un know-how che rafforza la sua credibilità e la sua capacità operativa futura. Ringrazio il dottro Di Cioccio per il prezioso lavoro svolto in questi anni e formulo i miei migliori auguri di buon lavoro al nuovo cda”.

Il neo eletto presidente, avvocato Giorgio Pagliari, “ringrazia l’Amministrazione comunale per la fiducia accordatami. Rivolgo un ringraziamento all’amministratore uscente Dottor Di Cioccio. Sono consapevole del delicato ruolo che Parma Infrastrutture ha come fondamentale braccio operativo del Comune di Parma nel settore delle infrastrutture. Mi adopererò, unitamente ai consiglieri, per un’ulteriore crescita del ruolo della società, consapevole di poter contare su una struttura qualificata”. 18 LUGLIO 2023

Fonte Link: parma.repubblica.it