Home Argomenti Sorgenti (politica) Luca Barilla da Napolitano

Luca Barilla da Napolitano

220
0

Il Vice Presidente della Barilla, Luca Barilla, è stato ricevuto oggi al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in occasione del centenario della nascita di Pietro Barilla, una delle figure di spicco dell’industria italiana.

Luca Barilla, insieme ai fratelli Guido e Paolo, si sono occupati in prima persona degli eventi legati al centenario della nascita di papà Pietro, compresa la biografia “Tutto è fatto per il futuro, andate avanti con coraggio,” a cura di Francesco Alberoni, una copia della quale è stata donata al Presidente Napolitano.
Imprenditore illuminato che ha contribuito a rendere famosa nel mondo la cucina italiana, Pietro Barilla ha lasciato in eredità importanti principi che ancora ispirano il modo di fare impresa dell’azienda di famiglia. “Date da mangiare alla gente quello che dareste ai vostri figli,” sono le parole con cui sottolineava l’importanza della qualità dei prodotti alimentari dell’azienda. Pietro Barilla era inoltre convinto che un’azienda dovesse contribuire al benessere delle comunità in cui opera.
Per il suo centenario, infatti, l’azienda ha compiuto una delle più importanti donazioni della sua storia, partecipando, a inizio 2013, all’inaugurazione dell’Ospedale dei Bambini di Parma, la prima struttura pediatrica dedicata in Emilia Romagna. Entro la fine dell’anno, saranno selezionati dieci giovani talenti a cui assegnare delle borse di studio per realizzare un’idea su come migliorare il Pianeta e la qualità della vita delle persone, concretizzando così i valori in cui credeva il nipote del fondatore dell’azienda.