Home Argomenti Ambiente e Ecologia Maria Teresa Guarnieri (Altra Politica) sui rifiuti all’inceneritore di Parma da fuori...

Maria Teresa Guarnieri (Altra Politica) sui rifiuti all’inceneritore di Parma da fuori Provincia

246
1

“la parabola politica dell’amministrazione Pizzarotti finisce in un cumulo di rifiuti”.

“Che cosa ha fatto il nostro sindaco per far si che venissero rispettati gli accordi, a suo tempo sottoscritti da tutte le istituzioni e da Iren, circa il fatto che il termovalorizzatore non avrebbe bruciato rifiuti provenienti da fuori Provincia. Non basta dire che la normativa nazionale e regionale sono cambiate. Lo sappiamo tutti, ma sappiamo anche che quando il sindaco Pizzarotti vuole comunicare qualcosa trova il modo e le forme per farlo. Su questo tema, invece, il silenzio più assoluto”.

“Perché? Non solo il termovalorizzatore che il sindaco avrebbe dovuto fermare con il suo cadavere, funziona, ma lo smaltimento dei rifiuti ci è costato finora molto di più che altrove. In più paghiamo un sacco di soldi per un sistema di raccolta differenziata molto discutibile, fatto per affamare l’impianto, che non solo affamato non è , ma che per funzionare a pieno regime, deve bruciare i rifiuti di altri”.

“Ora – aggiunge la consigliera – la Regione ci dice che bruciando i rifiuti di Reggio Emilia ci sarà una riduzione dei costi di smaltimento per i cittadini di Parma del 10%, ma, a parte il fatto che sarebbe interessante capire come e da chi è stata determinata questa riduzione e verificare se non sia possibile fare di più, il sindaco e i suoi sodali non ci dicevano che la salute non è monetizzabile? Che fine hanno fatto tutti i proclami sulla pericolosità dell’impianto? E che fine hanno fatto i lavori sul teleriscaldamento che avrebbero dovuto essere eseguiti da Iren per abbattere il carico inquinante dagli impianti privati? Sarebbe opportuno che il sindaco prendesse atto del fallimento della sua politica sui rifiuti e, anziché continuare ad ammiccare alla Regione e a Iren, lottasse per fare arrivare in città più risorse e più investimenti per la mitigazione ambientale e per la riduzione dell’inquinamento. “

Maria Teresa Guarnieri
Altra politica