Home Argomenti Media Parma Dimensione Umana: il profilo del Sindaco Federico Pizzarotti censura i messaggi...

Parma Dimensione Umana: il profilo del Sindaco Federico Pizzarotti censura i messaggi di Change.org

90
0
Link

Con grande amarezza comunichiamo un gravissimo episodio di censura avvenuto sul profilo Facebook del Sindaco Federico Pizzarotti ai danni della piattaforma di petizioni online Change.org che ha utilizzato lo strumento molto diffuso e pacifico del “social bombing” per attirare l’attenzione del sindaco sulla petizione SALVIAMO L’ARIA DI PARMA DALL’INQUINAMENTO.

Un bombing è un’azione on-line che coinvolge i firmatari di una petizione nello scrivere contemporaneamente lo stesso messaggio sulla pagina/profilo del destinatario di una Petizione e solitamente utilizzato quando la Petizione, seppur ricca di adesioni, fatica a destare reazioni nei destinatari.

Lunedì 10 maggio Change.org ha lanciato un FB “bombing” sul profilo del Sindaco di Parma Federico Pizzarotti verso le ore 17 ma sistematicamente i commenti venivano cancellati.  Ad oggi ne sono rimasti solo 3. A fine giornata Facebook ha bloccato la pagina della Campagna di sensibilizzazione sulla qualità dell’aria per ragioni ancora oscure.

Change ha dichiarato: “E’ la prima volta che vediamo succedere una cosa di questo tipo e credo che sia davvero molto grave oltre che sgradevole. In questi anni abbiamo organizzato tantissimi Fb/Twitter Bombing sotto i profili di tantissimi personaggi e realtà – nazionali e non: dalla Commissione UE a profili di Primi ministri e sindaci italiani e non. Al di là che non è mai accaduta una cancellazione di massa dei messaggi quello che si è verificato è proprio un vulnus sul diritto dei cittadini di esprimersi e dire la loro”.

 

Entro la metà di maggio aspettiamo risposte riguardo alle 6 richieste. La rete Parma A Dimensione Umana è scesa in piazza due volte e tornerà sabato prossimo 15 maggio per chiedere di prendersi cura dell’aria che respiriamo.  In Pianura Padana è ancora più urgente che altrove.

Abbiamo deciso di convocare una Conferenza Stampa per fare il punto sulla Petizione presentata al Consiglio Comunale e al Sindaco e per dettagliare questo spiacevole episodio:

 

LUNEDI’ 17 MAGGIO ore 11 al Parco Ducale (ritrovo al chiosco)

 

 

 

 

Parma Dimensione Umana è formata dalle seguenti realtà:

Manifattura Urbana, WWF Parma, ADA Associazione Donne Ambientaliste, Legambiente Parma, Art Lab, Fridays for future Parma, Mamma Trovalavoro, Fruttorti Parma, No Cargo Parma, Slow Food Parma, Respiro Libero, Tuttimondi, Parma Sostenibile, Manifesto per San Leonardo, Eureka. Arte Cultura e Animazione, Pianeta Verde, FIAB Parma, Cortex Bistrot, McLuc Culture, Le Petit Vélo_educazione su due ruote, La Sajetta , Ciac Onlus, Casa della Pace Wonderful World, Bibliomondo famiglie volontarie, A.P.S. ParmaKids, Libri con le ruote La biblioteca viaggiante di Parma, Made in Art, Mercatiamo, Cielo Buio, Stop Elettrosmog Parma, Isde Parma associazione medici per l’ambiente, Amici del Parco e del Casino dei Boschi, Associazione Post, Cultural-mente aps, L’ABC, Movimento per la Decrescita Felice Parma, IBO Italia, CEA Centro Etica Ambientale, DES Distretto Economia Solidale Parma, Io mangio locale, Banca Etica, Casa delle Donne Parma, Wendy Film., Kinoki Associazione Culturale, CNGEI Parma, Centro Studi Movimenti Parma, Eco Sol Gea, Associazione AltroGiro Libreria Piccoli Labirinti, Cigno Verde Cooperativa Sociale, Distretto A, Teatro Migrante Parma, Arte Migrante Parma, Istituto Comprensivo Micheli, I monnezzari di Parma, Associazione Artetipi, Comitato Tardini Sostenibile, Aria di Parma.

 

 

 

A questo link la petizione on line: https://www.change.org/ariadiparma

La Toscanini