Home Argomenti Storia Un esercito nell’esercito

Un esercito nell’esercito

190
0

Renzo Parodi

(ilsecoloxix.ilsole24ore.com) Erano 167 i garibaldini liguri (129 i genovesi) che parteciparono alla spedizione dei Mille, nel 1860. Un piccolo esercito nell’esercito in camicia rossa. I liguri, nella spedizione in Sicilia, furono il nucleo di volontari più numeroso dopo i lombardi (e in particolare i bergamaschi). Si distinsero sui campi di battaglia i Carabinieri genovesi, tiratori sceltissimi, dotati di fucili ad alta precisione, appunto le carabine, il cui intervento risultò decisivo in svariati scontri (ad esempio a Melito) durate la campagna in Italia Meridionale. Comandati nella campagna del 1859 dal leggendario Nino Bixio, con Nicola Arduino comandante di reggimento, i carabinieri genovesi si segnalarono in Sicilia nei combattimenti di Catalafimi (dove ebbero 5 morti e 10 feriti), Palermo, Santa Maria e al Volturno. Naturalmente altri liguri combatterono inquadrati in diverse formazioni. I caduti liguri, al termine della campagna, furono 20, quasi tutti genovesi.

Il Secolo XIX, in collaborazione col Museo del Risorgimento di Genova e l’Archivio storico del Comune di Genova, lancia un appello ai discendenti dei combattenti in camicia rossa che parteciparono, al comando del generale Giuseppe Garibaldi, alla gloriosa campagna per la conquista del Meridione d’Italia. Chiunque si ritrovi nella linea discendente di una delle camicie rosse che salparono da Quarto, il 5 maggio 1860 e l’11 presero terra a Marsala, partecipando ai successivi fatti d’arme, può mettersi in contatto col Secolo XIX,
scrivendo a web@ilsecoloxix.it

Oppure contattare direttamente il Museo del Risorgimento via Lomellini 11 – 16124 Genova tel. 010/2465843 , fax 010/2541545,
Web: http://www.istitutomazziniano.it/
e-mai: l.morabito@comune.genova.it
Referenti: Leo Morabito (direttore), Liliana Bertuzzi
O ancora
Archivio Storico del Comune di Genova
piazza Matteotti 10 – palazzo Ducale 16123 Genova
tel 010/5574808 fax 010/5574823
Web: http://www.archiviostorico.it
Mail: archiviostorico@comune.genova.it
Referenti Raffaella Ponte (direttore) e Gianni Claudio Bruzzone

Ufficio Città e Cultura
Piazza Matteotti 9 – Palazzo Ducale 16123 Genova
Tel 010/5574840, fax 010/5573970
e mail: cittacultura@comune.genova.it
Referente Luigi Canepa

Documenti in originale, lettere, cimeli, ricordi, armi: tutto ciò che riporta all’epopea dei garibaldini sarà benvenuto e potrà essere consegnato (in prestito) al Museo del Risorgimento dove è in corso di allestimento la mostra "Garibaldi Il mito: Genova garibaldina", aperta dal 1° dicembre 2007 al 2 marzo 2008.