Home Architettura Urbanistica Design Autostrade, Di Maio dopo la perizia sul Morandi: “25 anni senza vera...

Autostrade, Di Maio dopo la perizia sul Morandi: “25 anni senza vera manutenzione. Ora via le concessioni”

186
0
Link

Il vicepremier: “Relazione che mette i brividi, nessun intervento significativo da quando la competenza non è più dello Stato”. Aspi: “No ad accuse generalizzate”. Lui: “Farebbe meglio a chiedere scusa”

La Perizia

Ponte Morandi, i periti del tribunale: “Grado elevato di corrosione” e “manutenzione inefficace”. Fili consumati “fra il 50 e il 100%”

Secondo i tecnici nominati dal gip, gli ultimi interventi di manutenzione ritenuti efficaci risalgono a 25 anni fa. I trefoli all’interno dei tiranti si erano consumati del tutto e la corrosione è stata dovuta soprattutto a “fenomeni di umidità”. Per gli esperti, vi sono stati anche “difetti di esecuzione” rispetto al progetto originario”. Si tratta della prima relazione tecnica non di parte agli atti dei giudici della Procura di Genova. Autostrade replica: “I problemi rilevati non c’entrano con la capacità portante del ponte”

Ponte Morandi, commissione Mit su revoca concessioni ad Aspi: “Mancata restituzione del bene è inadempienza”

La sintesi della relazione: “Autostrade doveva custodirlo e restituirlo integro”. Gli esperti considerano nulle o non applicabili le clausole per eventuali risarcimenti “anche se verranno chiesti”. Nel testo anche le “gravi lacune” di manutenzione che si possono ritenere su altri tratti. Di Maio: “Andiamo avanti come un treno. Lo Stato è con le famiglie delle vittime” 30 GIUGNO 2019

Fonte Link: ilfattoquotidiano.it


La Toscanini