Home Alimentazione Cibus&Food GARA DI MANGIONI A RIMINI, ARRIVA A 224 KG

GARA DI MANGIONI A RIMINI, ARRIVA A 224 KG

162
0
Link

(ansa.it) RIMINI  – Ha "spazzolato" una fiamminga di tagliatelle al ragù, dieci salsicce bollenti, cinque uova sode, una ciambella, oltre a pane, acqua e vino, aumentando di ben 13 chilogrammi: Glauco Natali, cesenate detto Il Duca, è (meritatamente) il Campione italiano di Mangiathlon. Natali alla fine dell’abbuffata è salito sulla bilancia e ha toccato punta 224 chilogrammi. Siccome all’inizio della gara era "appena" a quota 211, è diventato il nuovo recordman della gara per appetiti robusti che ogni anno si celebra a Rimini. Il Duca ha battuto il ravennate Frenkybello, alias Franco Camerini, campione uscente, 172 kg alla fine della competizione con un incremento di oltre 11 chilogrammi. Battuto anche il bolognese ‘Gas’ Gastone Figna, che da 111 kg iniziali è lievitato a 117, con un aumento "solo" di 6 chilogrammi che gli sono comunque valsi il podio. Iera sera, in un ristorante di Rimini, il 13.mo Campionato italiano di Mangiathlon ha fatto registrare un tutto esaurito di spettatori. Oltre 300 mangiatori si sono sfidati in più competizioni.

Quella più attesa era la categoria Extra-Large (over 100 kg), vinta dal Duca. I pesi "leggeri", cioé gli under 100 kg della categoria Large, hanno visto trionfare con un balzo sulla bilancia di 5,5 chilogrammi (da 73,5 a 79) il riminese Davide ‘Bagoin’ Faenza. Le signore invece si sono misurate solo sulla velocità: Lucrezia Galassi ha divorato due morelli di salsiccia in 48 secondi, prevalendo su Annamaria Bertozzi (51) ed Elena Nanu (54). Delle principianti, se paragonate con i tempi delle teste di serie maschili: il Duca ha fatto fuori le uova sode in 23 secondi, Frenkybello ha polverizzato le tagliatelle in 44 secondi e le dieci salsicce in 1 minuto e 20 secondi. Nella prova del dolce ‘Gas’ Gastone Figna ha fatto sparire un filone di ciambella in 3 minuti e 6 secondi. Ma nell’albo d’ oro è rimasta la prova delle salsicce del Duca nel 2007 (56secondi) dopo essersi mangiato cinque uova sode in 18 secondi.