Home Dossier Amministrative 2022 Parma Elezioni, Lega e Vignali: “Il Regio sia monumento nazionale. Tutelare il Coro...

Elezioni, Lega e Vignali: “Il Regio sia monumento nazionale. Tutelare il Coro del teatro”

302
0
Teatro Regio di Parma

Pietro gli incantatori di serpenti non esercitano a Parma. I parmigiani non si faranno fare fessi per la seconda volta. LB

Teatro Regio di Parma

“Teatro Regio monumento nazionale e no alla sua colonizzazione da parte del Teatro comunale di Bologna”.

Sono questi i messaggi usciti forti e chiari dall’incontro pubblico organizzato dalla Lega di Parma nella sala del museo Glauco Lombardi.

L’apertura del dibattito con relativa presentazione degli altri relatori è toccata alla referente provinciale del partito del Carroccio Sabrina Alberini: “Il Teatro Regio è il cuore della parmigianità che la Lega, come partito che ha nel suo dna di stare tra la gente, vuole difendere perché sono i parmigiani che lo chiedono. Per questo ci siamo mobilitati, sia per la sua valorizzazione con il Ddl della senatrice Saponara finalizzato a riconoscerlo come monumento nazionale, sia per salvaguardare le sue maestranze emarginate nella prossima edizione del Festival Verdi per favorire quelle del Teatro Comunale di Bologna”. 30 APRILE 2022

Fonte Link: parma.repubblica.it

 
Previous articleFeatures of a Slavic Wife
Next articleLega-Russia Unita, ecco l’accordo. Che si è automaticamente rinnovato