Home Dossier Referendum Appelli Petizioni e Questionari Petizione Salviamo i macachi di Parma

Petizione Salviamo i macachi di Parma

501
0

Ministro Speranza non ci tolga la speranza! Fermi gli esperimenti sui macachi di Parma! 

Da circa due anni ormai stiamo lottando in tantissimi per salvare i macachi che sono rinchiusi negli stabulari dell’Università di Parma, in questa lotta di solidarietà e di unione che ci sta vedendo lottare tutti con tutta la nostra anima. Una lotta pacifica ma decisa e insistente, perchè è una lotta di ideali e di coscienze. Una lotta colma di speranza, perchè questi macachi sono creature e addirittura primati, molto simili agli umani. I loro occhi e i loro volti ci ricordano gli occhi degli innocenti e ci stanno spezzando il cuore e smuovendo le coscienze sempre più. Tutti i nostri diritti di cittadini sono stati negati e violati nel momento stesso in cui loro sono entrati lì dentro, perchè noi crediamo nel bene e questi esperimenti su questi poveri esseri viventi non ci rappresentano e non corrispondono nè ai nostri valori morali nè alla nostra umanità interiore. Non possiamo credere di essere costretti a dover sopportare che verranno sottoposti agli esperimenti, non vogliamo credere che non ci sia più spazio per la pietà . È tremendo, terrificante per chi ha ancora un cuore. E tanti cittadini ancora lo hanno. A queste povere creature si sta negando ogni diritto ad avere una chance, non possono neanche far sentire il loro grido di dolore. Non è giusto tutto questo. Non negateci la possibilità di poterli salvare, non fateci sentire inesistenti e trasparenti. Quello che sta morendo non sono solo quei macachi, sta morendo la nostra umanità, stanno morendo i nostri sogni e la nostra speranza di giustizia. Nessuno ci aiuterà? Nessuno aiuterà questi macachi? Nessuno parlerà per loro? Eppure sono creature. Soffriranno. E saranno soli. Mentre fuori da quei muri c’è la vita degli altri che continua, mentre fuori da quei muri ci siamo noi a soffrire per loro. Non è davvero giusto tutto questo. Sono creature! Non ci si può girare dall’altra parte e lasciare che sia!
Tutta Italia tifa per loro… Tutta Italia sta soffrendo per loro… E se moriranno lì dentro e subiranno gli esperimenti sarà una pagina bruttissima per la storia italiana. Sarà una vera vergogna per tutti noi. Questi macachi sono diventati un simbolo di libertà per tutta Italia. Sono riusciti a fare ciò che per loro era impossibile: riuscire a farsi vedere agli occhi del mondo anche da dietro quei muri. Ce l’hanno fatta… Li abbiamo visti, e tutti insieme stiamo facendo di tutto per salvarli. Stanno lottando tutte le associazioni e tutti i gruppi animalisti e tantissimi cittadini (la petizione della Lav ha ricevuto 450.000 firme), tantissimi medici e scienziati contrari alla sperimentazione sugli animali, l’avvocato David Zanforlini e tanti tanti altri. Petizioni, proteste, manifestazioni, appelli, cause giudiziarie, presidi quotidiani davanti all’università di Parma (tutti i giorni, a oltranza e senza fine). Possibile che fare del bene e salvare almeno queste creature innocenti possa essere così difficile e impossibile? Eppure l’Università di Verona ha smesso! L’Università di Verona in accordo con il sindaco di Verona ha sancito lo stop definitivo alle sperimentazioni sui macachi! Ci auguriamo che altre università seguano lo stesso esempio mettendo fine a queste pratiche crudeli e andando verso un cambiamento di rotta per una ricerca etica che non preveda l’utilizzo di animali. Nessuna creatura dovrebbe subire tutto questo! E non questi macachi entrati ormai nel cuore di tutti noi!
Noi non vogliamo arrenderci, non vogliamo credere che nessuno ci ascolterà. Noi siamo cittadini, e loro sono Alan e Larry. Siamo creature di questo pianeta. E stiamo supplicando di avere pietà. Ci appelliamo al cuore e alla sensibilità. Sperando di essere ascoltati. In un periodo in cui i cittadini stanno perdendo tanto, alcuni hanno perso tutto, Ministro Speranza non ci tolga questa speranza! Ministro Speranza, liberi i macachi di Parma! Liberi loro e liberi tutti noi da questo insopportabile dolore. Ci aiuti!
È la nostra Speranza!

LINK Petizione