Home Argomenti Benessere e Salute Stop ai tamponi ogni 72 ore per i lavoratori dello spettacolo

Stop ai tamponi ogni 72 ore per i lavoratori dello spettacolo

329
0
Link

Serracchiani (Pd) plaude alla decisione del ministro Speranza: “La ripresa completa in sicurezza è un obiettivo prioritario”

DOCUMENTO PDF MINISTERO DELLA SALUTE

“L’abolizione dell’obbligo del tampone antigenico ogni 72 ore per artisti e maestranze dello spettacolo è un passo avanti concreto sulla via del ritorno a condizioni più sostenibili di lavoro per un comparto colpito duramente dalla pandemia. Il ministro Speranza ha ascoltato le ragionevoli richieste di centinaia di realtà rappresentative di imprese, associazioni e lavoratori dello spettacolo dal vivo. Un riconoscimento va anche al ministro Franceschini per aver tenuto sempre aperto in questo difficile periodo il dialogo con il mondo della cultura e dello spettacolo. La ripresa completa in sicurezza delle attività culturali è un obiettivo non meno prioritario di altri”. Lo afferma la presidente del gruppo Pd alla Camera Debora Serracchiani, a proposito di quanto previsto nelle nuove linee guida contenute nell’ordinanza emanata dal ministro della Salute Roberto Speranza lo scorso 29 maggio 2021, che aggiornano le precedenti linee guida del 2 marzo 2021.

Fonte Link: ilfriuli.it

 

La Toscanini