Home Dossier Guerra in Ucraina Guerra Russia-Ucraina, Putin annuncia ai militari la sua corsa nel 2024

Guerra Russia-Ucraina, Putin annuncia ai militari la sua corsa nel 2024

85
0

Ondata di missili cruise su Kiev, la difesa aerea ucraina salva la capitale. Si teme per Navalny: «Scomparso da 3 giorni dopo grave incidente di salute»

Questa settimana, la Verkhovna Rada – il Parlamento ucraino – si appresta a votare leggi fondamentali, necessarie per l’adesione del Paese all’Unione europea. Lo riferisce il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel suo discorso serale. Il presidente ucraino ha sottolineato che questo vale anche per la preparazione dei negoziati con l’Ue. «La nostra priorità è la piena attuazione di tutte quelle decisioni che sono necessarie all’Ucraina per adempiere a tutti i compiti necessari in direzione dell’Europa. Crediamo che l’Unione europea manterrà la sua promessa all’Ucraina», ha aggiunto Zelensky.

Intanto il vice presidente della Commissione Ue Dombrovskis sollecita la discussione sugli aiuti in sede Ecofin, mentre Orban va all’attacco sull’adesione di Kiev all’Ue: «Rimuovete il tema dall’agenda del Consiglio di metà dicembre».

Dagli Stati Uniti «sui nuovi aiuti non siamo nella posizione per fare promesse all’Ucraina». Lo dice il portavoce del Consiglio per la sicurezza nazionale, John Kirby, in un briefing con la stampa sottolineando che «restano poche settimane». «Dovrebbe essere inaccettabile per tutti e c’è un forte sostegno bipartisan ma una frangia repubblicana tiene gli aiuti in ostaggio in cambio di politiche estreme sui confini», ha detto ancora il funzionario.

Sono 28.000 i civili ucraini tenuti prigionieri dalla Russia. Lo ha dichiarato il commissario ucraino per i diritti umani Dmytro Lubinets, come riporta Ukrinform. «Gli ostaggi civili sono, a mio avviso, un nuovo sistema di soppressione della popolazione civile nel territorio temporaneamente occupato. Secondo Lubinets, inoltre, Kiev ha già assicurato il rilascio di 522 bambini rapiti dai russi, di cui 387 deportati in Russia.

Due unità elettriche di una centrale termica nella zona del fronte si sono fermate a causa dei bombardamenti russi. Lo riferisce il ministero dell’Energia ucraino su Facebook chiedendo ai cittadini della zona di «consumare elettricità in modo ragionevole ed economico, soprattutto durante le ore di picco del carico». E’ il primo raid di questo tipo durante questo inverno.

Putin annuncia la sua ricandidatura alle presidenziali in Russia del 2024

Sono 28.000 i civili ucraini tenuti prigionieri dalla Russia. Lo ha dichiarato il commissario ucraino per i diritti umani Dmytro Lubinets, come riporta Ukrinform. «Gli ostaggi civili sono, a mio avviso, un nuovo sistema di soppressione della popolazione civile nel territorio temporaneamente occupato. Secondo Lubinets, inoltre, Kiev ha già assicurato il rilascio di 522 bambini rapiti dai russi, di cui 387 deportati in Russia.

Due unità elettriche di una centrale termica nella zona del fronte si sono fermate a causa dei bombardamenti russi. Lo riferisce il ministero dell’Energia ucraino su Facebook chiedendo ai cittadini della zona di «consumare elettricità in modo ragionevole ed economico, soprattutto durante le ore di picco del carico». E’ il primo raid di questo tipo durante questo inverno.

 

Alexei Navalny

Russia: si teme per Navalny. “Scomparso da 3 giorni dopo grave incidente di salute”

L’oppositore numero uno del presidente russo Vladimir Putin, Alexey Navalny, risulta «scomparso da tre giorni». La sua portavoce, Kira Yarmysh, afferma di «non sapere dove si trovi» e spiega che ai suoi avvocati ‘«è stato rifiutato l’ingresso in carcere da tre giorni». E questo dopo che Navalny «la scorsa settimana ha avuto un grave incidente di salute». «La vita di Navalny è in grave pericolo», ha detto il team della sua Fondazione anticorruzione. Secondo alcune fonti, l’avvocato russo avrebbe avuto un collasso all’interno della sua cella. 08 Dicembre 2023

Fonte: la stampa.it