Home Argomenti Animali GLI OLIGARCHI E I LORO ZOMBIE

GLI OLIGARCHI E I LORO ZOMBIE

100
2
Link


CONSIDERAZIONI LEGGENDO I COMMENTI SULLA PROPOSTA DI LEGGE PER VIETARE LA MACELLAZIONE DEL CAVALLO. "E QUESTA SAREBBE LA CIVILTA’ PARMIGIANA?"

E ora guardate, leggete imprenditori della carne, classe dirigente, politici che avete sostenuto e finanziato questo consumo. Guardate che cosa avete allevato!! Leggete!! Leggete i commenti… che ho rilevato dal forum di www.gazzettadiparma.it . Di questa gente c’è da aver paura… vergogna! Voi parlate di violenza per le strade? Eccovi accontentati qui avete tutti gli ingredienti di ignoranza e inciviltà! La colpa però non è loro, è vostra!! Voi sapete quel che avete fatto. Voi sapevate che consumatori avreste prodotto. Questo è il risultato della vostra economia. Avete generato bestie feroci. Nuovi nazisti che non sanno quel che fanno… che non capiscono quel che leggono, incapaci di comprendere il dolore, le aberrazioni, la crudeltà inferta ad esseri viventi.
Ora avete il vostro popolo malato, ignorante, drogato di sangue, insensibile, volgare e violento… degli zombie perfetti nella totale inconsapevolezza di esserli.

E questo non perché mangino carne, ma perché non sanno riconoscere le evidenze… usano l’ipocrisia e l’ignoranza per giustificare i loro consumi nefasti e necrofili. Nemmeno rispetto per il sacrificio animale, che viene ridicolizzato. E’ l’inciviltà decadente che ghignando stupra quotidianamente il mondo senza saperlo.
Voi siete i responsabili di questo disastro sociale… voi, voi ne risponderete nel tempo.
Di questi è solo una pena sentirli ciacolare in una scrittura priva di senno, incapaci di mettersi in discussione, di capire le ragioni di altre scelte. Non vogliono conoscere, presi come sono dalla loro gola e finta tradizione. Presi da un antropocentrismo acuto su cui solo la natura potrà porvi rimedio.
Questo è il vostro disastro, responsabile e voluto.
Non si può avere né stima, né pena per chi consapevolmente ha prodotto questa sciagura umana. Questi piragna del consumo disposti a tutto pur di avere il loro pezzo di cadavere quotidiano tra i denti. Disposti ad impestare il mondo, di affamare i più poveri… E magari vi è anche chi ha il coraggio di chiedere giustizia, pace, rispetto per l’ambiente. Ridicoli! Incapaci di vedere che proprio i loro consumi producono ingiustizie, guerre, disastri ambientali, sociali, economici.
Voi, voi politici, imprenditori e classe dirigente siete i responsabili di questa massa acefala che brandisce salme di ogni genere per il piacere del palato. Che non conosce altre ragioni all’infuori di sé. Che non conosce più il limite dell’orrore e della violenza. Si riempiono la bocca di libertà e perpetrano violenza e soprusi.

Troppo spesso si interviene con leggi per normare ciò che dovrebbe essere dettato dal buon senso. Le leggi sono strumenti di convivenza, ma prima delle leggi il mondo è guidato dalle coscienze. Senza di queste non c’è speranza di futuro. I tribunali divengono, come sono, una cloaca della società, dove la giustizia non vuol dire nulla, né tantomeno verità. E qui si è persa ogni speranza.
Questi non potranno che vergognarsi di aver pensato e scritto quel che hanno di loro pugno pubblicato. Non c’è humor, ma grettezza, non c’è ragione, ma prepotenza. La storia è piena di pagine della violenza e della volgarità, questa ne farà certamente parte. Un trattato del grado di civiltà parmigiana di cui voi oligarchi dovete andar fieri! (Parma, 04/01/2010)

Luigi Boschi

NB: QUESTO ARTICOLO, NONOSTANTE SIA STATO INVIATO DUE VOLTE, E’ STATO CENSURATO DAL FORUM ONLINE DELLA GAZZETTA DI PARMA.
Vedo che oggi 05/01/2010 è stato pubblicato non so a che ora perché risulta on line con la data di ieri. Ma ieri non c’era. Probabilmente per una svista del moderatore o una pausa di riflessione. Comunque Grazie. Ritornerò quindi a scrivere sul forum.

La Toscanini