Home Produzioni LB Articoli LB Cardinale, cambiare Pioli per Fonseca è una cagata pazzesca!!

Cardinale, cambiare Pioli per Fonseca è una cagata pazzesca!!

71
0

Cambiare Pioli per Fonseca, è una cagata pazzesca!! direbbe Villaggio a Cardinale. Significa che non c’è voglia di tornare il Milan dei tempi internazionali, degli invincibili, che giocava il miglior calcio del mondo. C’erano gli allenatori liberi (Conte, De Zerbi) per tentare di fare il salto di qualità, che lei, invece, non vuole avvenga, probabilmente, non è mai stato nei suoi pensieri. Scegliere Fonseca come allenatore, significa una campagna acquisti estiva senza qualità. Quali giocatori vorrebbero essere allenati dall’ex Roma? Cardinale a lei interessa solo fare soldi con risorse non sue, ma di altri, quello è il suo solo obiettivo e attività in cui ha avuto successo. I finanzieri come lei sono solo degli usurai.  Per ora la sua presidenza è un vero disastro. Già sui social spopola “cardinaleout” e presto anche allo stadio sarà presente lo striscione con tutta la nostra disapprovazione contro la sua presidenza. Se ne vada, venda il Milan, che non è ancora suo finché non avrà pagato il prestito a Elliot di 625 milioni entro il 2025. Si è servito di Zlatan Ibrahimović che non è interessato al Milan, ma a fare soldi per sé, è solo un egocentrico (come lo era il pensiero del suo agente Raiola; l’agente che scegli rivela la persona che sei!) I tifosi gli riconoscono i suoi meriti da calciatore, ma nulla più. Infatti ora è un dirigente della sua Red Bird e svolge anche un ruolo come suo consulente nel calcio, nulla a che vedere con Paolo Maldini. E quindi ora nella scelta dell’allenatore, sta zitto, sa benissimo, come grande ex calciatore anche del Milan, che Fonseca è uno sbaglio enorme quanto fu quella della scelta di Giampaolo, che fu poi esonerato. Stessa fine farà Fonseca, con tutti i tifosdi contrari, non gli conviene venire al Milan). Cardinale dovrebbe vergognarsi di entrare a Milanello. Lei è indegno della storia del Milan. Non la riconosciamo come Presidente. Vada via, usuraio!! fanfarone con tutta la sua dirigenza (rimanga solo, per ora, Furlani e Moncada per poter fare il passaggio della società e pianificare la prossima annata con un altro Presidente e altri proprietari). La società del Milan deve essere rifondata con nuovi soci e nuovi dirigenti; anche Ibrahimović può andarsene se arriva Fonseca. Lei con la scelta di Fonseca col Milan ha finito la sua breve storia. A questo punto, meglio sarebbe tenere Pioli, nonostante i suoi grandi errori dell’ultima stagione. (Parma, 26 maggio 2024)
Luigi Boschi