Home Produzioni LB Articoli LB Ho incontrato il vicesindaco di Parma Lorenzo Lavagetto

Ho incontrato il vicesindaco di Parma Lorenzo Lavagetto

268
1
Lorenzo Lavagetto Vicesindaco di Parma
Lorenzo Lavagetto Vicesindaco di Parma

Ho incontrato il vicesindaco di Parma Lorenzo Lavagetto, riporto quanto ci siamo detti nel suo ufficio Municipale

Stamattina (16/12/2023) ho incontrato il vicesindaco di Parma Lorenzo Lavagetto. 4 temi che volevo affrontare e approfondire con lui:
1) lo stadio Tardini;
2) lo strapotere del direttore Generale avvocato Pasquale Criscuolo;
3) proposta di una fiera a Parma sulle tecnologie energetiche innovative;
4) il pessimo portale del Comune di Parma dove non si trova nulla (sembra occorra un esperto).

1) Stadio Tardini
LB: Qual è la tua posizione su questo progetto dello stadio Tardini? 
LL: “Luigi, sono sempre stato contrario, anche in Consiglio votai contro. Ho sempre espresso pubblicamente la mia contrarietà“;
LB: dopo le sentenze del TAR non capisco perché non abbiate provveduto alla delocalizzazione? [LINK]
LL: “anch’io non capisco perché non si sia dato seguito alle sentenze del TAR. Un problema legale che non ho seguito essendo con lo studio di Rutigliano. Non volevo compiere uno sgarbo all’amico Massimo, e non volevo dar adito a un possibile conflitto di interesse. Ho comunque sempre dichiarato pubblicamente la mia personale contrarietà a questo progetto. Ora non conosco se sono state apportate le modifiche richieste dalla Conferenza servizi; tieni presente che abito nel quartiere Cittadella (poi smentita telefonicamente, si è trasferito nell’oltetorrente) e subirei in prima persona con la mia famiglia i problemi del cantiere di 2 anni e i disagi che da anni sono costretto a tollerare per le partite di calcio.
Ora non conosco quali possano essere le soluzioni per bloccare questa trasformazione dell’attuale Stadio Tardini. Noi come Comune non siamo nelle condizioni economiche per costruire un nuovo stadio”;
LB: allora convincete krause a investire i 138 milioni destinati in questo assurdo progetto, nell’area mercati. Lorenzo, io non mi fermo. Mi opporrò di persona con tutti mezzi a questo scempio! E’ parte importante della nostra città storica.  Con le Sentenze del Tar, cosa deve discutere la Conferenza dei servizi, se non quello di trovare il modo di delocalizzare lo stadio attuale, non di farne un’altro in un luogo già proibito e illegittimo.
LL: “vedrò cosa sarà possibile fare”.
Io sono disposto a presentare denuncia in Procura e ci sono tutti gli elementi per farlo.
Determinazione dirigenziale con cui il Comune di Parma fa pagare ai propri cittadini le spese legali Studio Cugurra, Pontiroli,Molinari: a tutela del RUP e della Conferenza Servizi Euro 12.688,07 [DOC.PDF]. Nuovo Tardini, il Comune potenzia lo staff giuridico – legale, a carico dei cittadini per un importo di 12.688,07 euro. Studio Cugurra, Pontiroli, Molinari (moglie di Mauro Meli) rappresentato dall’avv. Masi. Pur in presenza di sentenze del TAR che chiede la delocalizzazione dello stadio. Lì non può più rimanere, men che meno uno nuovo. Stanno cercando il cavillo giuridico per fottere i cittadini con i loro soldi (Un’operetta buffa da portare a teatro).

2) Pasquale Criscuolo
LB: Ho notizie di comportamenti irosi e di violenza verbale nei confronti dei dipendenti del Comune in particolare con le donne (cosa da telefonare al 1522). Una vera aggressione verbale. Si dice che in “delegazione trattante” sia letteralmente esploso. Comportamenti denigratori e lesivi nei confronti dei dipendenti.
LL: ”so di certe escandescenze, ma se ho le prove agirò nei suoi confronti. E’ intollerabile che nel nostro Comune avvengano questi comportamenti. Se qualcuno mi viene a raccontare i fatti concreti e circostanziati prenderò le dovute azioni disciplinari, soprattutto se certe azioni avvengono nei confronti di donne”.  
LB: Tu li sai già, a me risulta che in molti siano venuti da te per rimostrazioni sui modi violenti del Segretario Generale. Si dice che tu le tolleri e non fai nulla per evitarle. Lorenzo, con le cariche e deleghe che si ritrova, Segretario e Direttore Generale del Comune, Presidente dell’OIV (Organismo Indipendente di Valutazione), Criscuolo di fatto fa quel che vuole, tiene sotto scacco il Comune attraverso il personale. Per quale motivo deve urlare con i dipendenti. E’ una bomba ad orologeria che prima poi scoppia. E il Comune di Parma ne uscirebbe a pezzi.      
LL: “Sì ho sentito di qualche escandescenza, cercherò di indagare e approfondire con il personale di cui ho pure la delega”.
LB: meglio prima che dopo!


3) Proposta di una fiera sulle tecnologie energetiche innovative

LB: Lorenzo, Parma non può restare ferma di fronte alle innovazioni tecnologiche energetiche, ha tutte le caratteristiche economiche e ambientali per ospitare e organizzare una fiera dedicata. Cosa ne pensi?
LL: Dopo averci riflettuto e uno scambio di idee con me sui possibili partecipanti: “sì, Luigi può essere interessante, potrei sentire il Presidente delle Fiere Prof Mosconi viene da Nomisma di Bologna”
LB. Sì lo conosco, quindi potrebbe essere in contatto con Tabanelli (esperto dell’ economia energetica mondiale) che potrebbe essere il direttore scientifico di questa iniziativa per la nostra città.  

4) Nel portale del comune di Parma non si trova nullaUn sito inutile per il cittadino.

LB: Il sito del Comune di Parma, sembra un gioco digitale, dove perdi solo tempo senza ricavare le risposte che vorresti. Occorre uno esperto dove ricercare i contenuti, mentre dovrebbe essere aperto a tutti come qualsiasi motore di ricerca e archiviazione documentale avanzato. Così com’è, è solo funzionale a voi per dire che avete realizzato l’amministrazione online. Di fatto è come se non ci fosse nulla perché il cittadino non trova niente, nemmeno i documenti che dovrebbero essere pubblici (determine dirigenziali delibere di Giunta, senz’altro le avrete pubblicate, ma se non si trovano è come se non l’aveste fatto). Possibile che se digito: “componenti Conferenza dei servizi stadio tardini” non venga fuori nulla? Non ci sono nemmeno i nomi che la compongono. Perché sul portale non avete reso pubbliche le sentenze del TAR che chiedeva che lo stadio fosse delocalizzato? E gli lascio due fogli stampati da screenshot di ciò che ho trovato.
LL: “La Conferenza dei servizi sta valutando il progetto Tardini quindi è per questo, forse, che non trovi nulla”. E termina dicendomi “Non so, non me ne sono occupato del nostro portale. Vedrò di persona cosa posso fare per migliorarlo”.
LB: Buon Santo Natale Lorenzo;
LL: “anche a te Luigi”.
LB: 
fra pochi giorni arriva dal Messico mia figlia Jessica con tutta la sua famiglia che non vedo da 2 anni dall’estate pre Covid.
LL: sarà una bellissima festa per te.
LB: Certo, anche se resteranno con me un solo giorno. Ma mi porteranno tanta gioia. Ho un grande desiderio di abbracciare le mie nipotine italo-messicane e mia figlia Jessica 
Ci lasciamo uscendo insieme dal Comune in una bellissima e splendente giornata di inverno con il sole.
La sera dopo aver pubblicato il mio articolo sull’incontro ho ricevuto una telefonata preoccupatissima di Lavagetto che mi chiedeva di oscurare temporaneamente il mio post in attesa di rivedere alcune cose insieme. E io lo oscurai solo temporaneamente.
Non capisco, però, il timore di questi contenuti da Lavagetto rilasciati nel nostro incontro, erano informazioni utili per i cittadini che forse non sanno veramente cosa bolle in pentola in Comune e le tensioni continue nel personale. Le vere preoccupazioni  degli abitanti il quartiere Cittadella.  Forse questi nuovi Amministratori pseudopizzarottiani, non si rendono conto che di non avere un alto gradimento in città. Siete considerati peggio di Federico Pizzarotti, il peggior Sindaco di Parma dal dopoguerra. (Parma, 16/12/2023; aggiornato il 17/12/2023)
Luigi Boschi

Link al dossier Stadio Tardini

1 COMMENT