Home Produzioni LB Articoli LB Un Grande Chauhan dirige l’orchestra Arturo Toscanini nel concerto beethoviano

Un Grande Chauhan dirige l’orchestra Arturo Toscanini nel concerto beethoviano

228
0
Link
Alpesh Chauhan direttore principale Fondazione Arturo Toscanini

Splendida performance musicale della Toscanini diretta da Alpesh nel concerto Beethoviano  per il 63° anniversario della morte (16 gennaio 1957) del grande Maestro parmigiano.

Applausi infiniti per il grande concerto Beethoviano (sinfonia n. 2 in re maggiore op36; Sinfonia n. 7 in La maggiore op 92) diretto da Chauhan all’auditorium Paganini di Parma. Una orchestra stabile che fa brillare Parma ed è orgoglio della città soprattutto nell’anno di “Capitale Italiana della Cultura”. Pensare che solo pochi anni fa (2001) era stata estromessa dal Teatro Regio, sostituita da una orchestra a chiamata del duo Pellegrini-Maghenzani. Operazione voluta nel 2001 dal Sindaco  Elvio Ubaldi con l’appoggio di tutto l’establishement parmigiano attraverso una vergognosa convenzione [LINK] in cui di fatto si legittimava il caporalato musicale e che solo questo socialblog denunciò pubblicamente e difese l’orchestra stabile regionale contro tutti, pur senza astenersi dalle dovute critiche per la gestione Baratta-De Rosa [LINK]. Fondazione risanata con la gestione Ferrari-Roi. E ora sta registrando una nuova entusiasta stagione con la guida Di Francesco-Triola. (Parma 18/01/2020)

Luigi Boschi   

La Toscanini