Home Produzioni LB Draghi si dimetta da Presidente del Consiglio e abdichi alla Elezione di...

Draghi si dimetta da Presidente del Consiglio e abdichi alla Elezione di Presidente della Repubblica. Lasci l’Italia al suo destino.

406
0
Matteo Salvini e Giuseppe Conte
Mario Draghi
Maria Elisabetta Alberti Casellati

 

 

 

 

 

Matteo Salvini e Giuseppe Conte

Suggerisco a Mario Draghi di dimettersi subito da Presidente del Consiglio e abdichi alla elezione a Capo dello Stato. Il tempo è esaurito, non si presti più a questo tiro incrociato al massacro da parte degli incapaci, incompetenti e ingrati che ha salvato dal default politico italiano il 13 febbraio 2021, chiamato con urgenza da Mattarella, con la nomina a Presidente del Consiglio, che usano tutto e tutti e strumentalizzano anche le donne e le più alte cariche dello Stato, i Servizi per uso personale. Così pone fine a questa disgraziata legislatura, la cui responsabilità è solo di loro stessi. La Casellati non mi convince per il suo trascorso e di come ha usato la sua alta carica pubblica con fini spesso solo personali (voli di Stato), premurosa agente del figlio Alvise, avvocato e direttore d’orchestra. Se abbinata poi a Salvini del Paapete beach è quanto di peggio si possano aspettare gli italiani. Piuttosto della Casellati, meglio l’emiliano Casini. Per ora la spallata di Salvini con la Casellati non è riuscita. Mentana. “la Casellati non decolla, vista la sua familiarità con i voli di Stato” Si è fermata a 382 voti, non ha preso nemmeno i voti dei suoi (presenti 406), mentre il quorum era di 505″. Mastella: “sul sacrificio della Casellati potremmo dire che è l’ipoteca all’inferno parlamentare”.  “ora occorre l’uovo di Mattarella”. Voci dal centrodestra e dello sconfitto Salvini: “dopo Casellati, c’è solo Draghi”. Forse hanno capito che senza Draghi al Quirinale vanno tutti a casa. (28/01/2022)

Luigi Boschi 

Previous articleBAMBINI CON LE ALI
Next articleDi Maio: “Difficile oggi credere alle istituzioni, chiederemo l’impeachment per Mattarella”. Era il 28 maggio 2018