Home Argomenti Benessere e Salute Marco Vettori: “LE CONCLUSIONI” del percorso analitico con la terapia della sabbia...

Marco Vettori: “LE CONCLUSIONI” del percorso analitico con la terapia della sabbia di ELOISA.

133
0
Link
dottor Marco Vettori
dottor Marco Vettori

Marco Vettori
[email protected]
sito web

“LE CONCLUSIONI” del percorso analitico con la terapia della sabbia di ELOISA.


Durante tutto il percorso di analisi, con la terapia della sabbia, Eloisa non ha mai fatto emergere il blu del fondo della sabbiera.  La preoccupazione, di sprofondare, di venire inghiottiti dalle problematiche interne collegate al “complesso di madre negativa” è stato molto evidente.
Pertanto Eli ha effettuato il suo cammino analitico, e si è incontrata con l’inconscio, tenendosi ‘inconsciamente’ a distanza dall’ombra di un materno divorante, e per lei, troppo pericoloso da affrontare a viso aperto. In questo momento pare che la mia giovane paziente abbia contattato le forze del Sé  e sia divenuta capace di capire la realtà e strutturarla in modo diverso dentro e fuori di sé.
Ora Eloisa si è innamorata ed il suo affetto è  felicemente ricambiato da un suo coetaneo. Il rapporto omosessuale con Alessandra è stato interrotto: sia perché Isa non ha più voluto continuare una situazione ormai esaurita, sia perché la cugina ha considerato un affronto che Eli si fosse messa con
un ragazzo che piaceva a lei.
Con il mio consenso Eloisa ha ritenuto di interrompere l’analisi e di incontrarmi, per il futuro, solo in caso di necessità. Ci sembra importante concludere il discorso su questo caso sottolineando
che, per una ragazza di ventuno anni (21), pur avendo effettuato un positivo percorso analitico, non possiamo aspettarci di giungere ad una conclusione definitiva. Ciò che ci pare degno di nota è che Eli abbia imparato a camminare con le proprie gambe e che desideri farlo…!
Un’ultima annotazione.  Quando, qualche volta, mi capita di incontrare Eloisa per strada, lei mi saluta e mi bacia con trasporto. Sono cose che fanno bella la vita….!

La Toscanini