Home Argomenti Arte e Cultura 28 luglio decennale morte di Tiziano Terzani

28 luglio decennale morte di Tiziano Terzani

253
1
Cari amici,
 
vi scriviamo per comunicarvi le prossime tappe della “Chiamata alle arti”.
 
Venerdì 13 giugno saremo a Volterra (PI) per una serata organizzata in collaborazione con il Gruppo Emergency locale.
 
Il week-end del 14-15 giugno vi aspettiamo a Orsigna (PT), nella valle tanto amata da Tiziano Terzani. Sono previste due escursioni e molto altro. Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare il programma (in allegato).
 
Martedì 17 appuntamento speciale in occasione della 16a edizione del Suq di Genova, il Festival delle Culture, simbolo di una integrazione possibile attraverso le buone pratiche culturali e artistiche. Angela Terzani Staude presenterà Un’idea di destino, i diari inediti di Terzani e a seguire Mario Zanot racconterà come è nato il progetto del film tratto da Un indovino mi disse. Sarà presente anche Paolo Busoni del Consiglio Direttivo di Emergency.
 
Venerdì 27 presenteremo il progetto in Germania, a Limburg. Sarà una “Chiamata alle arti” con proiezione di Anam il senzanome (sottotitolato in tedesco) e musica dal vivo, a cura di Matthias Frey e Moritz Stoepel.
 
Domenica 29 giugno saremo invece a Bologna, a chiusura della manifestazione organizzata dal Gruppo Emergency Bologna per celebrare il ventennale dell’associazione.
 
 
E c’è un altro appuntamento a cui non potete proprio mancare… il 28 luglio vi aspettiamo tutti nella splendida cornice del nuovo Teatro dell’Opera di Firenze, per celebrare insieme il decennale della scomparsa di Tiziano Terzani. Ci saranno musica, reading, filmati inediti e la presentazione dei diari di Terzani, in compagnia di Angela Terzani Staude e di tanti altri ospiti. Un grande evento organizzato in collaborazione con il Comune di Firenze e la casa editrice Longanesi. Vi terremo aggiornati!
 
Un saluto a tutti voi!
 
Comitato Un indovino ci disse. Il film
Previous articleStelle Vaganti banner
Next articleLuciano Mazzoni presenta il suo libro: Il corpo liberato