Home Argomenti Sorgenti (politica) Obama invita i leader mediorientali “Spero in gesti di buona volontà”

Obama invita i leader mediorientali “Spero in gesti di buona volontà”

175
0

La Casa Bianca vuole organizzare a Washington colloqui separati
con il premier iraniano, il presidente egiziano e il capo dell’Anp

(repubblica.it) WASHINGTON – Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama intende invitare i leader di Egitto, Israele e dell’Anp a colloqui separati sul processo di pace in Medio Oriente da tenersi nelle prossime settimane. La Casa Bianca ha fatto sapere che Obama ha intenzione di invitare a Washington il premier israeliano Benjamin Netanyahu, il leader palestinese Abu Mazen (Mahamud Abbas) e il presidente egiziano Hosni Mubarak.

Il presidente americano ha avuto oggi un colloquio col re di Giordania Abdallah esprimendo la speranza di "gesti di buona volontà" nei mesi a venire da parte dei protagonisti del processo di pace.

Il portavoce della Casa Bianca Robert Gibbs non ha precisato le date delle visite dei tre leader a Washington ma ha lasciato intendere che ciò avverrà nelle prossime settimane. "Con ciascuno il presidente Obama discuterà come gli Stati Uniti possono rafforzare la nostra partnership con loro – ha detto il portavoce – così come le iniziative che le parti dovranno adottare per raggiungere la pace tra Israele ed i palestinesi e tra Israele ed i paesi arabi".