Home Argomenti Arte e Cultura Da una promessa disattesa di un bifolco parmigiano a una meravigliosa giornata...

Da una promessa disattesa di un bifolco parmigiano a una meravigliosa giornata a Ivrea con Adriano Accattino nel suo museo della Carale

499
2

opera della collezione Adriano Accattino

Se l’assenza della ragione crea mostri
insieme all’ignoranza produce ipocriti violenti nella riproduzione del danno consapevole.
Ma l’ingegno e la tolleranza li debellano, vanno oltre l’ostacolo prodotto dagli idioti senza Dio.
Nonostante questa caccola padana sabato 10 novembre 2018
ho trascorso una meravigliosa giornata a Ivrea sotto la pioggia con Adriano Accattino nel suo museo abitato
insieme a opere d’arte e libri da una intelligenza creativa e generatrice senza eguali.

Una immersione totale in un mondo delle meraviglie abitato da Dio.
Una mente che sa andare oltre i dolori e la difficoltà della malattia  e crea nuovi spazi di immersione culturale per gli anni a venire alle future generazioni.
L’agire creativo senza fine nella poesia della vita.
Scrive Adriano nella sua opera *Retrospezioni:
”L’ambizione del poeta è pronunciare
una parola che sia aderente al reale

nel momento in cui la sente.
Riuscire a sollevare questo alito

di vero dipende dalla sua capacità
di andare incontro alla verità”.

Caro Adriano, per te solo amore e ammirazione perché dai un senso alla vita tua e di molti altri negli anni a venire con il giacimento culturale che hai saputo realizzare a Ivrea. Sei una persona unica che hai donato la tua vita per l’arte e la scrittura.
Mi hai presentato, orgoglioso, ma con umiltà, il piano della tua opera che stai ultimando, “Un salto nell’alto”: dalla scrittura all’evoluzione in 32 libri
molti già pubblicati, atri ultimati in via di pubblicazione. Una incredibile forza creativa e capacità di scrittura inaudita.
“Un’opera -dice- che promuove l’autonomia e l’originalità del pensare e introduce a un cammino di evoluzione che porterà l’uomo chissà dove.
La scrittura costituisce lo strumento fondamentale di questa determinazione”. (Parma, 11/11/2018)

Luigi Boschi

*Retrospezioni:
collana di poesia sperimentale e visiva diretta da Adriano Accattino
(edizione fuori commercio)

website: accattino.it