Home Dossier Guerra Israele Iran Il motore che muove l’Iran è l’islamismo, non la geopolitica

Il motore che muove l’Iran è l’islamismo, non la geopolitica

31
0

Da Rushdie alle ragazze di Teheran. Perché osservare l’Iran senza mettere a fuoco il vero motore delle sue azioni significa insultare chi ogni giorno prova a resistere al regime degli ayatollah (non solo Israele).
elle analisi geopolitiche degli ultimi giorni, la questione Iran viene affrontata spesso da molti osservatori con lo sguardo freddo di chi prova a descrivere il paese degli ayatollah come se questo fosse un regime come gli altri, una semplice e ordinaria dittatura che, come tante altre, lavora per raggiungere un fine che condivide in fondo con molti altri paesi sparpagliati nel mondo: destabilizzare a proprio favore alcuni delicati – e un tempo consolidati – equilibri mondiali.  Fonte Link: ilfoglio.it